Accordo tra Bologna e Pieve per Femminile e U16

Under 16 maschile e Seniores femminile: il Rugby Bologna 1928 e il Rugby Pieve 1971 hanno deciso di mettere in comune ben due categorie in vista della prossima stagione sportiva.

Alla ripresa degli allenamenti, prevista per fine agosto, le atlete di Pieve di Cento si aggregheranno alla squadra bolognese che anche quest’anno parteciperà al campionato di Serie A.
Per quanto riguarda i ragazzi nati nel 2001 e 2002, le due Società hanno deciso di unire le forze e di partecipare ai barrage per il girone Elite, assieme ad altre 12 squadre dell’area Tosco-Umbro-Emiliana. L’inizio dei barrage è previsto per il 17 settembre, per cui gli allenatori avranno circa tre settimane per poter preparare al meglio i ragazzi.

“A Pieve stiamo lavorando molto sulle giovanili con ottimi risultati; ora, con la collaborazione fra le due Società, avremo la possibilità di confrontarci con realtà a un livello tecnico agonistico superiore per far crescere i nostri ragazzi e nello stesso tempo dare continuità al progetto dei Centri di Formazione per la categoria Under 16, ha dichiarato il presidente del Pieve 1971 Adriano Balsemin.
Per quanto riguarda il settore femminile, lo scorso anno alcune delle nostre ragazze hanno dimostrato ottime qualità tecniche e hanno ben figurato nella parte finale del campionato di serie A. Noi continueremo a promuovere il rugby al femminile che è in grande espansione in tutta Italia”.

Il presidente del Bologna 1928, Francesco Paolini: “Conosciamo bene molti dei dirigenti del Pieve, essendo stati avversari sul campo negli anni ’80 e ’90, quando le partite tra l’Ova Pieve di Cento e la Viro Bologna erano sempre dei derby combattutissimi. Ora che siamo entrambi passati dall’altra parte del campo, la stima e l’amicizia sono rimasti intatti; sono perciò molto felice che per la prossima stagione si sia raggiunto un accordo ancora più stretto. La decisione di giocare assieme nel campionato Under 16 è frutto dell’ottimo lavoro svolto in questi anni dal Centro di Formazione e anche dalla amicizia che si è instaurata tra i ragazzi dell’Under 14: di questo va dato grande merito agli allenatori Aldrovandi, Nipoti e Taddia. Sarà molto difficile superare i barrage e accedere al girone Elite, ma credo che sarà comunque una bella e utile esperienza per i nostri ragazzi.
Per la femminile, come ha detto Adriano, le ragazze di Pieve hanno mostrato tutto il loro potenziale nella parte finale della scorsa stagione e sono certo che quest’anno saranno protagoniste, assieme alle nostre atlete, di un bellissimo campionato”.

Ai barrage per il girone Under 16 Elite parteciperanno anche Perugia, Modena, Firenze, Parma, Valnure, Rosignano, Siena, Livorno, Reno Bologna, Tirreno, Ancona, Orvieto.

u16fem9nov14

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional