Biella vince e convince

Buon inizio di stagione per gli Orsi, che in trasferta, hanno battuto i liguri di Cogoleto 27-10. Poche le difficoltà riscontrate dal XV gialloverde ad ottenere il successo, ma secondo coach McLean, sono ancora ampissimi i margini di miglioramento inerenti al gioco offensivo.

Orfani di Martin Murgier, non presente sul campo per una squalifica della passata stagione ancora da scontare, i biellesi si sono presentati sul campo in formazione ottimale, determinati a non concedere sconti. Sorpresi dalle dimensioni del campo di Cogoleto, piccolo e stretto, si sono visti costretti a calibrare le proprie giocate nel primo quarto d’ora. Lesti nell’approfittare della difficoltà, i padroni di casa hanno sfruttato il vantaggio, intascando la prima meta, trasformata, dopo soli 7’ di gioco. Ottimo il recupero del Biella, che dopo aver pensato di serrare i ranghi in difesa, rendendo invalicabile la propria linea dei cinque metri, è riuscito ad assestare due buone incursioni in attacco, terminate con le mete, entrambe trasformate, di Bertone e Forestier. Due calci piazzati finiti tra i pali a favore di Biella ed uno per Cogoleto, hanno determinato il parziale di 10-20.

Un arbitraggio che non favoriva la fluidità del gioco, ha rallentato ulteriormente la seconda metà del match. Buono lo spunto di Daniele Pallaro, terminato in meta dopo soli 5’. Conferma di Forestier. Vani per i biellesi, tutti gli altri tentativi di cercare la quarta meta e il conseguente bonus.

Esordio in prima squadra dei giovani Tommaso Galfione e Paolo Cerruti.

 

Soddisfatto a metà l’head coach Callum McLean: “Sono contento per la vittoria, un po’ deluso per il bonus mancato, ma vincere non è scontato, così prendo questo successo come un buon inizio da cui partire. Nei primi minuti di gioco non ho riscontrato la stessa carica vista in campo nell’amichevole con Parabiago, fortunatamente poi i ragazzi si sono ripresi e dopo aver incassato la prima meta, ho visto tutti determinati a non fare più segnare nemmeno un punto. Quasi perfetta la difesa, buoni i placcaggi. Un po’ meno bene il lavoro in attacco: troppi errori con le

 

mani. Migliore in campo, Jacopo Bertone. Buoni i placcaggi, ha giocato bene in attacco e in difesa, vinto touche introdotte da noi, quanto dagli avversari. Bene anche Cri Gatto, determinante davanti, come sempre. Con i trequarti, abbiamo fatto troppa fatica. Ottima la disciplina di tutta la squadra che, nonostante qualche momento di confusione, è riuscita a mantenere la testa sul campo sempre”.

 

Cogoleto – Biella Rugby Club 10-27 (10-20)

 

Marcatori: p.t. 7’ m Tricoli tr Chindamo (7-0); 13’ cp Forestier (7-3); 27’ m Bertone tr Forestier (7-10); 32’ m Forestier tr Forestier (7-17); 36’ cp Forestier (7-20); 37’ cp Sandri (10-20). s.t. 5’ m Pallaro tr Forestier (10-27).

 

Cogoleto: Sandri; Tricoli, Pressenda, D’Agostino, Causa; Chindamo, Mozzi; Porcile (cap.), Salvarezza, Eleonori; Fiabane, Canella; Casaleggio, Bortoletto, Rifi. A disp.: Panizza, Zunino, Agostino, Romano, Fossati, Michieli, Morabito. All. Gianluca Sandri.

 

Biella Rugby Club: Musso C.; Maia (30’ st Galfione), Ongarello, Grosso, Braga; Forestier, Ghitalla (37’ st Cerruti); Pellanda (15’ st Coda Zabetta), Gorla, Musso F. (cap.) (15’ st Guelpa); Pizzanelli (5’ st Chtaibi), Bertone; Pallaro (15’ st Vaglio Moien), Coda Cap (15’ st Panigoni), Gatto. All. Callum Roy McLean.

 

Arbitro: sig. Jacopo Fioravanti.

 

Serie B girone 1 – Risultati 1a giornata: Cus Milano – Amatori Alghero 27-21; Cus Torino – Lecco 16-23; Amatori Capoterra – Rovato 26-19; Sondrio – Monferrato 19-22; Piacenza – VII Torino 23-16; Cogoleto – Biella Rugby Club 10-27.

 

Classifica: Biella, Cus Milano, Amatori Capoterra, Lecco, Piacenza e Monferrato punti 4; Sondrio, Amatori Alghero, Cus Torino, Rovato, VII Torino 1; Cogoleto 0.

unnamed-8

 

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: