Inizia la stagione ufficiale e il Formigine Rugby si presenta ai blocchi di partenza con entusiasmo e convinzione. Lo conferma il presidente Paolo Bilello, che a pochi giorni dall’inizio del torneo parla di come si presenta la squadra a questo campionato di serie C: «Il gruppo è compatto ed è tanta la voglia di fare bene. La vittoria di domenica scorsa nell’ultimo test match contro Guastalla ha dato fiducia all’ambiente e i rientri hanno fatto il resto. Domenica infatti coach Bandieri avrà a disposizione Andrea Casolari e Vincenzo La Rocca, due pedine importanti del nostro pacchetto di mischia. All’esordio non saranno presenti Idammou, Operoso, Campani e Quitadamo, che rimarranno fuori ancora un mese, ma non credo ci saranno problemi nel quindici».
Faenza è la prima tappa: che partita sarà domenica al Comunale di via Mons. Cavazzuti? «Mi aspetto una squadra coriacea e battagliera, noi dovremo far prevalere la nostra maggiore tecnica e organizzazione di gioco. Dovremo replicare la gara contro Guastalla, mettere in campo la stessa grinta e lo stesso impegno. Partire bene è fondamentale per la nostra stagione». Parole d’elogio anche per il tecnico: «Il lavoro che sta facendo Bandieri è eccellente, ha dato un gioco alla squadra e ricompattato il gruppo. Anche i nuovi arrivati si sono già integrati e sembra siano al Formigine da sempre».
Contro i ravennati scenderanno in campo anche i nuovi arrivi Agatino Fassari e Davide Zanchi, entrambe schierati in terza linea, mentre la mediana sarà ancora una volta affidata alla coppia Cantarelli numero 10 e Fabio Bilello mediano di mischia, in attesa che la società chiuda la trattativa per un mediano d’apertura. (sassuolo2000)

 

 

Tags: , ,