Colorno cade a Verona

L’HBS Colorno esce sconfitta dall’ottava giornata della Poule Promozione del Campionato Nazionale di Serie A. Ha perso 25 a 20 a Verona e viene superato dagli stessi in classifica. Il Verona raggiunge infatti il secondo posto in classifica e il Colorno scende al terzo. Primo ancora il Valsugana che continua a volare nel girone 2, attualmente con 38 punti in classifica.

Tabellino della partita:

Serie A, Poule Promozione – Terza Giornata di ritorno
Verona, Campi di Via della Diga
Verona – Colorno 25 – 20 (8-6)
Verona: Cruciani, Venturini, Bergamo (25′ Michelini), Neethling M. , Beltrame, Dunbar, Pastormerlo (73′ Bellini), Cattina, Artuso (65’Spinelli), Zago, Liboni (65′ Pauletti), Olivieri, Rizzelli (68′ Balistreri), Rossi (45′ Neethling R.), D’Agostino (68′ Munteanu). N.e. Corso E. All. Zanichelli/Borsatto
Colorno: Bronzini, Terzi, Balocchi (65′ Mornas), Scalvi E., Lauri (72′ Pagliarini), Ceresini, Boccarossa (72′ Righi Riva), , Scalvi F, (45′ Borsi), Birchall, Manzini, Barbieri, Contini (45′ Benchea), Gilding (65′ Tripodi), Baruffaldi (60′ Pop), Goegan (60′ Datola), All. Sinclair
Arbitro: Bolzonella
Marcatori
1T
9′ p. Ceresini (0-3), 17′ m. Cruciani (5-3), 31′ p. Beltrame (8-3), 34′ p. Ceresini (8-6);
2T
15′ m. Manuini t. Ceresini (8-13), 18′ p. Cruciani (11-13), 25′ m. D’Agostino t. Cruciani (18 – 13), 36′ m. Balistreri t. Cruciani (25-13), 43′ m. Pagliarini t. Morneu (25-20)
Note: giornata calda e soleggiata, manto erboso in perfette condizioni. Spettatori 400.
Cartellini gialli: 21′ Lauri (Colorno), 38′ Cattina (Verona).
Calci: Beltrame (1/2), Cruciani (3/3), Ceresini (3/4), Mornas (1/1).
Punti classifica: Verona 4 – Colorno 1.
Man of the match: D’Agostino (Verona).
Di seguito il commento da Verona.
Non ha tradito le aspettative della vigilia il big match della terza giornata di ritorno della Poule Promozione tra Verona e Colorno. Dal confronto tra seconda e terza della Poule 2 e’ uscita una partita vibrante e intensa, incerta e bella sino allo scadere. Alla fine ha vinto Verona con l’incollatura di vantaggio di una meta, grazie ad uno spirito indomabile e ad un ultimo quarto impetuoso, ma Colorno ha avuto il cuore e la forza di segnare nel recupero una meta che ha portato un prezioso punto di bonus difensivo.
Primo tempo molto equilibrato, con grande sfida di forza dei pack, multifase ben condotti e improvvise accelerazioni delle linee veloci a cercare varchi al largo. Verona soffre qualche break tra i backs e paga qualche indisciplina nei punti di incontro, ma riequilibra l’inerzia in mischia, trova una bella meta con Cruciani e sfrutta il giallo a Terzi (placcaggio alto) con un piazzato di Beltrame. Colorno risponde con due piazzati precisi di Ceresini e le squadre vanno al riposo sull’8 a 6.
In avvio di ripresa gli emiliani accelerano; vedono stamparsi sul palo un chilometrico piazzato di Ceresini e al 15′ strappano con Manuini, pronto a schiacciare dopo un break aperto da Ceresini. Sotto per 8 a 13, Verona però reagisce e squaderna venticinque minuti di ottimo rugby. Accorcia con un penalty di Cruciani nato da un placcaggio al collo e poi al ’25 e al ’36 mette a segno l’uno-due vincente. Prima con il capitano D’Agostino, pronto a finalizzare di forza un assist di Cruciani dopo una serie di fasi dinamiche, poi con Balistreri che finalizza due azioni trasversali, una bella accelerazione di Michelini e l’assistenza di Spinelli. Verona avanti per 25 a 13 così. Ma minuti finali ancora palpitanti, con Colorno che si lancia all’assalto della meta’ campo scaligera e Verona che cerca di colpire in contropiede per mettere il sigillo al match. Al terzo di recupero Colorno riesce a trovare l’uomo in più al largo e a toccare in bandierina con Pagliarini. Morandi la mette dall’angolino, i parmensi si rifanno sotto. Ma non c’è più tempo. Finisce 25 a 20, con le squadre assetate e stremate, appalaudite da un bel pubblico.
A due giornate dal termine, Verona ora scavalca di un punto in classifica Colorno. Per il secondo posto che vale l’accesso ai play off assieme al Valsugana saranno decisive le ultime due partite: Verona ospiterà Valsugana e chiuderà a Brescia; Colorno giocherà in casa con Tarvisium e finirà a Padova con il Valsugana.cC

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: