Colorno perde a Milano

La prima squadra del Rugby Colorno rimedia la seconda sconfitta stagionale contro l’AS Milano per 23 a 20: tanti falli puniti dal piede di un cinico Iannone, due i cartellini gialli: uno a Balocchi al 49’, l’altro a Borsi al 73’. Ammonito anche Cipolla del Milano al 78’. Partita concitata fin dalle prime battute, poco spettacolare e contraddistinta da tanti falli. Il tabellino si sblocca al 5’ con un calcio piazzato di Ceresini. Ad incrementare il vantaggio ci pensa Lauri che, in seguito ad una bella azione al largo, schiaccia oltre la linea: 0 a 8. I padroni di casa reagiscono e Mastromauro, dopo una serie di percussioni, segna la prima meta lombarda, Iannone trasforma: 7 a 8. La ripresa si apre con la meta del neo entrato Federico Ragusi, fratello del trequarti Simone, che gioca in Eccellenza nel Pretrarca; bell’inserimento, rotto l’ultimo placcaggio e meta, Iannone trasforma: 14 a 8. Poi inizia la girandola dei falli e Iannone sale in cattedra: 17 a 8. Lauri si mette la squadra sulle spalle e segna la seconda meta personale dopo una serie di azioni abrasive del pacchetto: 17 a 13. Tante le azioni concitate, i nervi sono a fior di pelle, Iannone dalla piazzola non perdona: 20 a 13. Passano 3’ ed è ancora Iannone a smuovere il risultato dalla piazzola per il 23 a 13. Il neo entrato Mornas, apertura francese del Colorno, consente agli ospiti di acciuffare in extremis il punto di bonus grazie ad una meta trasformata: punteggio finale, 23 a 20.

cal_0007-2-1024x400

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: