Cul de Sac vince Il Torneo Touch 2016 All’Ombra del Gynco Biloba

Anche l’edizione 2016 del Torneo “All’ombra del Gynko Biloba” è ormai passata alla storia. Un’edizione particolare sotto molti punti di vista. Un violentissimo acquazzone abbattutosi sul Quaggia verso le 13:30 ci ha graziato durante tutta la durata del torneo. Paradossalmente, quella mezzora di pioggia battente ha creato la temperatura giusta per giocare. Poi la presenza delle All Pink Ladies, squadra completamente femminile. Dopo solo un mese di allenamenti sotto la guida di Aristide Barraud e del Presidente Rugby Touch Italia e dei suoi collaboratori, le ragazze hanno dimostrato una grinta ed una padronanza del gioco che nessuno si aspettava. Altro aspetto importante, la quantità e la qualità delle squadre. Dodici compagini, in rappresentanza dei vari bar di Mogliano, hanno dato vita ad un torneo molto intenso che, nelle finali per il 1°-2° e 3°-4° posto, hanno raggiunto livelli di spettacolarità e bravura tecnica veramente ragguardevoli.

La classifica finale recita:

1° classificato: Cul De Sac

2° classificato: Bisiolo Guys

3° classificato: All Blacks Nutrie

4° classificato: Marin_Ay
Le altre formazioni in gara erano:

All Pink Ladies
Bar Incontro War Machine
Black Holes
Casetta Rossa
Full Minay
Li Inioranti
Miridiana
U100 Young Boys

Altro grande motivo di soddisfazione, è stata la generosità con cui tutte le persone intervenute al torneo hanno sostenuto l’associazione “Il sorriso di Giovanni”, che si prende cura dei bambini ricoverati presso l’Oncologia Pediatrica di Padova.

Un grazie veramente di cuore da tutti noi di Under 100 e da parte del Mogliano Rugby che ha ospitato la manifestazione sui propri impianti.

Terminate le partite, è stata premiata la squadra del Cul de Sac con la Coppa del Torneo. Alle “All Pink Ladies”, di cui non diremo mai il piazzamento perchè assolutamente irrilevane rispetto alle prestazioni viste in campo, è andata una Magnum di Prosecco.

A seguire, la musica e lo stand gastronomico hanno accompagnato i presenti fino a tarda ora.

Ancora un sentito grazie a tutti coloro che hanno partecipato come atleti o spettatori e tenetevi pronti per l’edizione 2017.

unnamed-429

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional