Domenica 8 importantissima sfida Livorno – Arezzo

L’incontro di serie B, girone 2, in programma domenica 8 gennaio al campo ‘Carlo Montano’ fra i locali del Livorno Rugby ed il Vasari Arezzo (calcio d’inizio alle 14,30) sarà preceduto da un minuto di silenzio in memoria di Guglielmo Prima, lo ‘storico’ allenatore biancoverde scomparso – all’età di 74 anni – nella tarda serata dello scorso mercoledì. Sarà un derby toscano con in palio una posta doppia: una gara nella quale la classica carica agonistica di Guglielmo Prima avrebbe potuto fare la differenza. La partita, valida per la penultima giornata del girone d’andata, segnerà la fine delle vacanze natalizie (tre le settimane di stop osservate nel campionato di B) e metterà di fronte due squadre impelagate nella zona di bassa classifica. Il Livorno Rugby, con i suoi 11 punti all’attivo (frutto di due vittorie senza bonus/attacco e di tre partite nelle quali, pur perdendo, ha raccolto il bonus/difesa), figura sul nono gradino della classifica, con una lunghezza di margine sulla penultima. Il Vasari è invece ultimo con 5 punti (accusa 5 lunghezze di ritardo dalla zona salvezza) ha vinto solo una partita (seconda giornata, in casa con il Viterbo, 19-5) e, nelle restanti otto gare, tutte perse, ha ottenuto un punto solo nell’ultima uscita del 2016, in casa con la capolista Bologna’28 (punteggio 29-39; 5 le mete per gli aretini che dunque hanno ottenuto il bonus/attacco). Al termine della stagione regolare, le ultime due retrocederanno in C1. La classifica è nettamente divisa in due tronconi: le prime sei stanno lottando per l’accesso ai play-off promozione (due i posti disponibili), le ultime sei sgomitano per evitare la discesa nella categoria inferiore. A proposito di classifica: il Cus Perugia (al pari dello stesso Vasari, che si era messo in regola qualche settimana fa) ha effettuato l’oblazione di 4 punti (pari a mille euro) e dunque si è visto annullare la penalità. Ora nella graduatoria, per nessuna delle dodici squadre, sono previste penalizzioni. Il Cus Perugia è secondo ad un punto dalla vetta. Il Livorno Rugby, con un successo contro il Vasari, scaverebbe un buon solco sulla zona ad alto rischio. Con una sconfitta, invece, tutto si complicherebbe maledettamente. Peraltro i biancoverdi allenati da Igli Borsato, sette giorni dopo la partita con gli aretini, giocheranno un altro derby toscano, particolarmente delicato, sul terreno della Florentia. Il mese di gennaio si chiuderà con le prime due gare del girone di ritorno: la partita esterna con una delle ‘big’ (il Parma’31) e sfida interna contro la pericolante Jesi. Si preannuncia un inizio di 2017 importantissimo – e forse decisivo – per le sorti della stagione. In questo 8 gennaio, fra le squadre labroniche – seniorese e giovanili giocherà solo il Livorno Rugby.

unnamed-47

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: