Domenica da dimenticare per l’Amarcord rugby Rimini San Marino

Campionato serie C2: Rugby Guastalla vs Amarcord Rugby Rimini San Marino 77 a 0

La quarta giornata di andata nel campionato di serie C2 si chiude con una sconfitta pesantissima per l’Amarcord Rugby Rimini San Marino che affonda per 77 a 0 sul campo del Rugby Guastalla 2008.

Una partita a senso unico, in cui gli ospiti hanno totalmente sbagliato approccio subendo così le penetrazioni dei forti padroni di casa per ben 11 volte.

La pioggia di mete inizia già al 3’ del primo tempo, col Guastalla che passa al largo. L’Amarcord fatica a tenere il pallone in mano e quando lo perde, gli avversari sono lesti a farlo volare al largo dove la difesa ospite è decisamente in affanno. Arrivano così altre mete, al 13’, al 23’ e al 27’. Coach Borsani prova a destare i suoi dal sonno in cui sembrano precipitati ma senza successo. L’Amarcord infatti continua a subire gli affondi del Guastalla, specialmente al largo, che marca altre due mete, tutte trasformate, per un parziale di 42 a 0.
La ripresa non inizia meglio, anzi. I padroni di casa marcano due mete, trasformate, nei primi due minuti di gioco per il 56 a 0. Coach Borsani fa entrare i cambi a sua disposizione che portano un po’ di forze fresche e una attitudine diversa alla partita. Così per i successivi 25 minuti è l’Amarcord che gestisce il gioco nel tentativo di marcare almeno la meta della bandiera. Ma tutti i tentativi si infrangono nel muro del Guastalla o in qualche errore. E così sono ancora gli emiliani a segnare, tre volte negli ultimi 5 minuti di gioco per il 77 a 0 finale. 

Una disfatta su cui pesa ancora la carenza in rosa di ruoli chiave come i mediani. 

Ora gli allenatori Borsani e Velato hanno a disposizione un mese di pausa, in cui il campionato si ferma per le amichevoli delle Nazionali, per cercare di cambiare il corso del campionato che oggi vede l’Amarcord penultima in classifica con due punti frutto di un pareggio e di tre sconfitte.

Formazione: Simone Frisoni, Daniele Frisoni, Giulio Luzio,, Alessandro Fiore, Albarracin Alava Washington Stefano, Davide Giardi, Ivan Pretelli, Simone Siboni, Lorenzo Montanari, Andrea Mini, Giulio Mastellari, Gianluca Deluigi,  Daniele Susini, Carlo Terenzi, Angelo De Stena.

A disposizione: Alessandro Francioni, Arturo Ugolini, Alberto Doria, Andrea Filippi, Edoardo Cagnolati, Antonio Buo, Simone Trivisonne.  

Allenatore Giovanni “Baffo” Borsani

 

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: