Doping Sicilia: confermate le squalifiche per Scudieri e Vasta.

Continuano i procedimenti relativi al doping nel rugby Siciliano. Infatti, dopo la conferma della squalifica di quattro anni per Federico Gorgone e di tre mesi per Giammarco Azzone (caso diverso dagli altri), arriva la conferma della squalifica per quattro anni a Davide Alessio Scuderi e Davide Vasta.

Quest’ultimo è stato il caso più eclatante che ha spostato l’attenzione sul problema doping nel rugby e, in particolare, in Sicilia.

Sorprende, infatti, che alcuni dei protagonisti siano risultati postivi non per un controllo durante le gare, ma a seguito di test mirati.

Ciò che resta da chiarire è se, all’interno del movimento rugbistico siciliano sia presente un “sistema” doping o se si tratta di semplici casi isolati e l’eventuale complicità di società sportiva o di rappresentanti di esse di qualsiasi livello.
Resta comunque sconcertante l’uso sistematico di queste sostanze da parte di diversi atleti dilettanti e, ancor più allarmante è che tali vicende siano conosciute nell’ambiente rugbistico locale e facciano parte della vox populi, delle chiacchiere da terzo tempo.

@valeamodeo

Rawdealsteroids4

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: