Giallo Dozza sconfitta per 51 a 3 dal Pieve

Troppo forte la capolista Pieve per Giallo Dozza, che con la vittoria di oggi ha conquistato la promozione matematica in C1.
Un risultato annunciato che, però, fino alla metà del primo tempo, è restato incerto. I Gialli sono infatti partiti fortissimi, non lasciando il tempo agli ospiti di prendere le misure, tant’è che la prima meta è arrivata solo al 23°, quando i pievesi sono riusciti per la prima volta a scardinare la difesa del Giallo Dozza.
Fino a quel momento, con lo staff tecnico pievese tra il preoccupato e il sorpreso, si è giocato ad armi pari.
Dopo la prima meta, la superiorità del Pieve è emersa di prepotenza, ma non tanto per un calo dei padroni di casa, sempre combattivi, ma perché gli ospiti hanno cambiato marcia, dimostrando capacità individuali e un gioco di squadra di ottimo spessore.
E così, nel primo tempo, le mete segnate sono arrivate a 4 (3 trasformate), più una punizione e un drop. Per Giallo Dozza, solo 3 punti su punizione.
Nel secondo tempo, i pievesi ancora a segno per tre volte (due le trasformazioni), per il punteggio finale di 51 a 3.
Ha arbitrato l’incontro Clara Munarini di Parma, perfetta nella direzione di gara, nonostante il divario tecnico tra le due squadre non abbia certo facilitato il lavoro.

giallo-dozza

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: