Gli U6 degli Etruschi Livorno conquistano il Città di Modena

Fragorosi i bòtti di fine anno degli Etruschi Livorno under 6. I giovanissimi verde-amaranto (nati negli anni 2010 e 2011) hanno chiuso la propria stagione con due splendide ‘mete’. Sette giorni dopo il primo posto colto nel ‘Torneo Città di Livorno – Memorial Alessandro Bernini – Il Sogno di Elia’, disputato sul campo labronico ‘Carlo Montano’, gli atleti guidati dagli allenatori-educatori Stefano Biagi e Davide Franceschi hanno trionfato anche nel ‘VII Torneo Città di Modena – Memorial Marco Mucchi’. Confermando le proprie eccellenti doti, gli Etruschini hanno chiuso l’evento andato in scena a Modena in questa piovosa domenica di maggio sul gradino più alto del podio. Livornesi scatenati. Una grande impresa, considerato il livello tecnico della manifestazione, alla quale hanno partecipato, nella categoria, venti agguerrite squadre. Evidentemente l’opera della società verde-amaranto, che sta curando con puntiglio tutto il proprio settore giovanile, sta portando frutti concreti. Il primo posto di Modena è figlio della serietà dei piccoli-grandi atleti in rosa e dell’impagabile lavoro dei tecnici e dei dirigenti. L’entusiasmo che si respira nell’ambiente è contagioso. Gli Etruschi under 6, dopo aver chiuso il proprio girone al primo posto, con un ruolino di 4 larghi successi (6-2 sul Metanopoli, 3-1 sul Cus Milano, 9-0 sul Modena ‘Arancio’ e 5-0 sul Pesaro) hanno battuto nei quarti di finale, 6-1 (ovviamente si considera un punto per ogni meta) il Modena ‘Verde’. Nella semifinale, pareggio, 3-3, con il Valsugana Rugby Padova: gli Etruschi, che hanno presentato un roster più giovane rispetto agli antagonisti, si sono assicurati il passaggio alla finalissima, dove hanno affrontato un’altra temibile formazione veneta, quella del Cus Verona. Ancora equilibrio, forti emozioni e ancora parità: 4-4. Ancora una volta l’aver schierato tanti atleti del 2011 ha premiato i livornesi: grazie all’età media più bassa rispetto agli scaligeri, gli Etruschini hanno celebrato il primo posto. Questi i giovanissimi guerrieri etruschi, capaci di vincere il prestigioso torneo di Modena: Alessandro Brunelli Felicetti, Ettore Cecconi, Elia De Giulli, Valentino Ferro, Karim Niang, Cristian Ricci, Tito Franceschi.

unnamed-430

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: