Ha preso il via, la terza stagione dei Due Principati

Mercoledì 24 agosto, preso lo stadio Vestuti di Salerno, è iniziata la preparazione atletica per la stagione 2016/17 della Seniores dei Due Principati, che per il terzo anno consecutivo, vedrà unite le società sportive dilettantistiche dell’Avellino Rugby e del Salerno Rugby. Il sodalizio, caro al Presidente Luigi Sbozza, come noto parteciperà al campionato di serie C2, dopo il brillante secondo posto della passata stagione, che ha visto i Principi a lungo in testa al raggruppamento campano/molisano, arrendendosi solo ai vincitori del torneo: i dragoni di San Giorgio del Sannio, proveranno a recitare il ruolo di protagonisti anche nel prossimo campionato, che prenderà il via, domenica 2 ottobre. Nei prossimi giorni si conosceranno le avversarie dei verde/granata; sicuramente non ci sarà ai nastri di partenza il Rugby Afragola, ripescato per il secondo anno consecutivo in serie C1, visto che i Mastini Rende et Tyrrenum, pur avendo diritto al ripescaggio(dovuto al posto vacante lasciato dalla neo-promossa Rugby Napoli/Afragola), han dovuto rinunciare, in quanto non in regola con l’obbligatorietà del Settore Giovanile. Molto probabilmente, non vedremo neanche il Rugby Scampia, che potrebbe unire le forze proprio con la compagine afragolese. Confermate, invece, le iscrizioni dei soliti agguerriti team, che da anni sono protagonisti, nel bene e nel male, della categoria, parliamo del Rugby Vesuvio, Pol. Sarnese, Acli Campobasso, Partenope Napoli cadetta, Spartacus Social Club ed i cugini Wolves Ospedaletto, a queste con un alto quoziente di probabilità, si aggiungeranno nuove squadre, scontata l’iscrizione dei militari della Base Nato di Bagnoli, i Lions Nato, dopo un anno di riposo, potrebbero ritornare in auge i sanniti del Iv Circolo Benevento intenzionati ad unire le forze con un’altra compagine irpina, costituita lo scorsa estate, l’Ariano Rugby del Presidente Francesco Pagliarulo, disposti a creare una sorta di collaborazione con il longevo club sannita. Dovrebbbero far parte del girone anche i salernitani della Zona Orientale, visti all’opera al Manganelli, nella 1°edizione del Trofeo Rugby a XV dei due Principati; quindi le squadre partecipanti potrebbero essere addirittura dieci, una in più rispetto allo scorso campionato. Come ogni anno, in prossimità della metà del mese di settembre, si dovrà attendere l’ufficialità, che arriverà dai palazzi napoletani di via A. Longo, sede della Federugby campana. Quindi i Due Principati hanno iniziato a sudare già da due settimane, questa sera, inizieranno la terza, dove svolgeranno la quinta seduta, sempre nel plesso salernitano di piazza Casalbore, come detto, al timone della franchigia irpino/salernitana, ci sarà ancora una volta: Maurizio Cascone, nel consueto ruolo di direttore tecnico, confermato anche il suo staff, composto dai tenici irpini: Romeo, Mernone e Caliano, coadiuvati dal Presidente Sbozza, non è escluso che l’esperto tecnico salernitano sabato pomeriggio, faccia effettuare un test match con l’Under 18, a Largo Santo Spirito, il parco pubblico avellinese anche anche quest’anno sarà la roccaforte dei Principi. Dopo la seduta di venerdì, in accordo con gli altri tecnici, si valuterà se le compagini saranno pronte per smaltire i carichi della preparazione atletica. Poche le novità nell’ampia rosa degli irpino/salernitani, che quest’anno saranno orfani del capocannoniere della passata stagione: Oreste Salvarezza, sedici mete, nelle sedici partite disputate, trasferitosi a Genova per motivi lavorativi, vestirà la casacca del Cus Genova in serie B e dell’eterno Pericolo, costretto al ritiro dalle attivita agonistiche per sopraggiunto limite di età. L’ossatura della squadra, oltre alla pattuglia, composta dagli avellinesi e dai ragazzi della Valle dell’Irno, sarà anche stavolta rinsaldata dal folto gruppo battipagliese, rinforzato da altre pedine e come sempre dagli stabiesi, a questi si sono aggiunti i classe 97, provenienti dall’Under 18, alcuni di loro hanno già debuttato con la Seniores, alla Tappa del Seven a Casignano.Insomma sembri, che ci siano gli ingredienti per fare bene, anche nella stagione 2016/17.
Settore Giovanile
La più grossa novità estiva, arriva sicuramente dal Settore Giovanile, lo scorso 28 luglio 2016, le Associazioni: ASD Arechi Rugby, ASD Avellino Rugby, RC Battipaglia, ASD Due Principati, Polisportiva Partenope e ASD Salerno Rugby, hanno dato vita alla Franchigia Giovanile Territoriale Integrata (FGTI) Normanni Rugby. Per la stagione 2016-17 la Franchigia riguarderà le formazioni Under 16 e Under 18 che parteciperanno ai rispettivi campionati come FGTI Normanni Rugby. Il primo impegno della FGTI Normanni Rugby.Under 16 sarà partecipare a settembre alle selezioni per l’elite. Gli scopi delle Associazioni, costituendo tale Franchigia, sono ovviamente quelli di migliorare e ottimizzare le risorse sportive disponibili, ottenere un maggiore sviluppo del’offerta formativa del Rugby a livello giovanile e non solo, implementare il numero dei praticanti, migliorare le qualità atletico/sportive dei giovani tesserati. Presidente di questa nuova unione, è stato nominato: Edgardo Palazzi, della Partenope Napoli, vice- presidente sarà l’irpino Antonio Mernone, il direttore tecnico, invece è l’argentino Marcos Rejna, che si avvarrà dell’aiuto dei tecnici: Maurizio Criscuolo, Andrea Pierri e Generoso Falivene sponda Arechi, Paolo Stanzione, Marco Sansone del Salerno Rugby e Giuseppe Mercurio ed Antonio Leo, per Battipaglia. Gli allenamenti per l’Under 16 si svolgeranno al Vestuti di Salerno, per la 18 al Casignano di Pellezzano. Il primo appuntamento sarà già domenica prossima alle 11:30, dove l’Under 16 affronterà per l’accesso ai barrage del girone èlite, l’Union Rugby Viterbo, al Manganelli di Avellino, seguiranno poi le trasferte di Bari contro le Tigri Bari, il 18 settembre, ed il 25 in Abruzzo, a Sambuceto, in provincia di Chieti, la prima classificata parteciperà alle fasi finali.

due-principati-rugby

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


1 Commento

 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: