Il 2016 del Romagna si chiude con una vittoria: battuto il Livorno 33-21

Il Romagna torna alla vittoria e si conferma imbattuta sul campo dello Stadio del Rugby di Cesena: nell’ultima prova dell’anno prima della pausa per Natale, i galletti superano in rimonta il Livorno, chiudendo il match sul 33-21 e grazie alle 5 mete segnate escono da questa nona prova di campionato con il bottino pieno.
Dopo un primo tempo non troppo brillante, il Romagna si trova a dover rincorrere il Livorno, riuscendo a venire a capo del match soltanto nella ripresa: è infatti nella seconda frazione di gioco che si concentrano tutti i punti dei galletti, che in 10 minuti confezionano tre mete che valgono il sorpasso, trovando poi il decisivo allungo nel finale.
Il primo quarto del match scivola via senza particolari acuti delle due squadre, con il Livorno che esercita maggiore pressione e costringe il Romagna a difendersi. Sono i calci piazzati a fare la differenza e a portare gli ospiti in vantaggio, con Rolla che manda tra i pali due delle tre punizioni guadagnate. La situazione si complica per il Romagna quando al 30’ gli ospiti con Martini si assicurano la prima meta della partita, che sposta il risultato sullo 0-11, punteggio con cui si va al riposo.
Il ritmo stenta a decollare anche nella ripresa e bisogna aspettare il 14’ per i primi punti dei galletti, che accorciano le distanze grazie alla meta segnata da Fiori e trasformata da Soldati. Il momento è buono per i padroni di casa, abili a sfruttare la momentanea superiorità numerica (giallo a Bertini) per ribaltare le sorti della partita: se al 21’ la meta di Velato vale il sorpasso, tre minuti dopo è Ataei a mettere la firma sulla marcatura che aumenta il vantaggio del Romagna, con la trasformazione di Soldati che sposta il parziale sul 19 a 11. Il Livorno però continua a far di tutto per mettere in difficoltà in Romagna e sembra riuscirci con una meta trasformata, mancando però il controsorpasso con un calcio di punizione che non trova la via dei pali. E’ dunque pesantissima la meta che Fantini mette a segno al 37’, dato che assicura ai galletti il bonus e li riporta a distanza di sicurezza, avanti per 26-18 dopo la trasformazione di Soldati: il Livorno si affida a un altro piazzato per riportarsi al di sotto del break, ma nel finale arriva l’ultimo affondo del Romagna, ancora con Fantini: Soldati manda a segno anche quest’ultimo calcio di trasformazione, chiudendo così la partita sul 33-21.
Con i 5 punti conquistati sul Livorno il Romagna si porta a 29 punti in classifica, con un distacco di 8 lunghezze dalla vetta, di nuovo occupata dal Bologna 1928, visto il passo falso del Modena con la Reno Bologna, conferma di una lotta ancora apertissima per le prime posizione. Il campionato osserverà due turni di riposo e riprenderà l’8 gennaio: il Romagna ripartirà dalla trasferta in casa dell’Amatori Parma.

TABELLINO DELL’INCONTRO

Campionato di Serie B 2016-2017 (Girone 2) – IX giornata, domenica 18 dicembre 2016 – Cesena

Romagna RFC – Livorno Rugby 33-21 (mete 5-2; primo tempo 0-11)

Romagna RFC: Righi (1’ st Fiori), Di Franco, Caminati, Ataei, Donati, Medri M (1’ st Onofri), Soldati, Baldassarri, Villani (12’ st Fantini), Scermino, Pirini, Buzzone (38’ st Paganelli), Saporetti, Velato (40’ st Manuzi), Bassi (6’ st Lepenne). A disp: Bersani. All: Cavaglieri

Rugby Livorno: Righetti, De Angeli, Gigli, Rolla, Martini (8’ st Chiesa), Canepa, Armani, Cristiglio, Gragnani (34’ pt Bufalini, Stiaffini), Giglioli, Masiero, Bertini, Guidi (15’ st Tichetti), Sforzi, Ciapparelli. A disp:, Stiaffini. All: Borsato
Arbitro: Gnecchi
Marcatori
Primo tempo: 9’ cp Rolla (0-3), 25’ cp Rolla (0-6), 30’ m Martini nt (0-11)
Secondo tempo: 14’ st m Fiori t Soldati (7-11), 21’ m Velato nt (12-11), 24’ m Ataei t Soldati (19-11), 29’ m Armani t Rolla (19-18), 37’ m Fantini t Soldati (26-18), 39’ cp Rolla (26-21), 40’ m Fantini t Soldati (33-21)
Cartellini
Cartellini gialli: 21’ st Bertini
Cartellini rossi: nessuno
Punti conquistati in classifica: Romagna 5 , Livorno 0

Incontri IX turno:
Romagna – Livorno 33-21, Florentia – Cus Perugia 10-24, Vasari Arezzo – Bologna 1928 29-41, Parma 1931 – Jesi 71-0, Union Viterbo – Amatori Parma 18-5, Reno Bologna – Modena 35-22

La classifica:
Bologna 37, Modena e Reno Bologna 34, Cus Perugia 32, Parma 1931 30, Romagna 29,
Florentia 16, Amatori Parma 15, Livorno 11, Rugby Jesi 10, Viterbo 10, Vasari Arezzo 5.

 

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: