Il Biella Rugby Club vince con bonus e rimane in testa al girone

foto: Stefano Destro

Edilnol Biella Rugby chiude il primo blocco di incontri del Campionato di Serie B con la quinta vittoria su sei partite giocate e si concede la pausa dedicata ai Test Match delle Nazionali guardando il girone dall’alto.

Sul campo di casa, circondati dall’affetto del numeroso pubblico occorso in sostegno nonostante il diluvio, gli Orsi biellesi hanno battuto i Lupi novaresi imponendo un severo 26-0. Le quattro le mete segnate dai padroni di casa, hanno portato a Biella oltre i quattro punti della vittoria, il punto extra del bonus.

Primi quaranta minuti giocati in un’unica direzione: Biella sempre in attacco e Novara, notevole solo nelle mischie ordinate, sempre a fondo campo con il dovere di difendere. La prima meta per Edilnol arriva al 13’. Da una touche ai cinque metri introdotta e vinta da Biella, parte una maul con l’ovale nelle mani di Bertone. La spinta fa crollare il raggruppamento, la palla esce dalle mani di Pellanda, che non trova il passaggio. In seconda fase ci prova da solo Panigoni, ma viene fermato. Ci riprova capitan Pellanda e questa volta non sbaglia. Dever trasforma.

Novara oltrepassa la metà campo giusto il tempo di inseguire il drop di rimessa in gioco, poi torna a difendere. Al 18’ un fallo a favore dei gialloverdi da posizione lontana, ma favorevole, concede a Dever la possibilità di andare per i pali. L’inglese arriva vicino, ma non abbastanza da centrare le acca. Si fa perdonare al 27’ quando, in attacco lungo la linea di meta avversaria, agguanta una palla in uscita da una ruck, ma invece di aprirla risolve tuffandosi in avanti vicino ai pali. La posizione è favorevole alla trasformazione, ma i due punti non vengono segnati. Dever replica se stesso al 33’. Il guizzo è efficace, ma troppo vicino alla bandierina. Si teme per la trasformazione che invece arriva comodamente e con questa anche il perdono del pubblico per l’errore precedente. 19-0 il punteggio parziale.

Il campo è sempre più pesante, la palla scivolosa. I giocatori sono provati dalle condizioni meteo e dalla fatica. Gli ultimi quaranta minuti risultano meno brillanti della prima frazione e Novara riesce a trovare molti più spazi per mettersi in mostra senza però mai riuscire a concretizzare. La quarta meta gialloverde arriva al 21’: mischia ordinata introdotta da Novara in difesa. Biella ruba. Il primo a provarci è Barbera, ma viene fermato. Raccoglie Chtaibi e ci riprova trovando lo spazio giusto. Dever trasforma.

Edilnol Biella Rugby chiude il match in inferiorità numerica per il giallo inferto a Edo Romeo a causa di un placcaggio scorretto. Ha esordito oggi in prima squadra, il giovane Mattia Marcuccetti.

L’head coach Andrew Douglas: “E’ stata una buona partita. I ragazzi erano molto arrabbiati e delusi dopo la sconfitta subita a Capoterra, sono stati capaci di reagire e hanno tirato fuori la forza necessaria per chiudere questa prima frazione di campionato con una bella vittoria sul campo di casa. Nonostante le pessime condizioni meteo. Novara è una buona squadra, sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista tecnico, ma noi siamo stati nettamente superiori. Migliore in campo oggi per me Imad Chtaibi, capace di un gioco duro e aggressivo”.

Edilnol Biella Rugby vs Amatori Novara 26-0 (19-0)

Marcatori: p.t. 13’ m. Pellanda tr. Dever (7-0); 27’ m. Dever n.t. (12-0); 33’ m. Dever tr. Dever (19-0). s.t. 21’ m. Chtaibi tr. Dever (26-0).

Edilnol Biella Rugby: Musso C.; Braga (27’ st Marcuccetti), Ongarello, Laperuta, Galfione (29’ st Cerruti); Grosso, Dever (37’ st Ghitalla); Barbera, Pellanda (cap.), Panaro; Chtaibi, Bertone (10’ st Eftimie); Zamolo (20’ st Gatto), Romeo, Panigoni. A disp.: Socco e Guelpa. All. Andrew Douglas.

Amatori Novara: Cerutti; Tonelli, Battaglia (30’ st Hajmeli), Vicari, Stofella (25’ st Hoffmann); Vacaru, Loddo (10’ st Di Maria); Guglielmi, Loretti L., Loretti G.; Condrut, Loretti F.; Gaeta, Cotroneo (20’ st Vienstov), Quadraro (10’st Gaeta). A disp.: Bottero e Fadda. All. Vacaru Gica.

Arbitro: sig. Clara Munarini (Pr).

Calci: Dever (Edilnol Biella Rugby) 3/6.

Cartellini: 70’ giallo a Romeo (Edilnol Biella Rugby).

Punti in classifica: Edilnol Biella Rugby 5; Amatori Novara 0.

Serie B girone 1 – Serie B girone 1 – 6a giornata: Amatori Alghero – Cus Milano 37-7; Monferrato – Piacenza 39-17; Amatori & Union Milano – Amatori Capoterra 26-20; Lumezzane – Sondrio 39-17; Lecco – Bergamo 24-7; Edilnol Brc – Amatori Novara 26-0.

Classifica: Edilnol Biella Rugby punti 26; Monferrato 25; Amatori Alghero 24; Cus Milano 19; Piacenza 17; Lumezzane 16; Amatori Capoterra e Sondrio 12; Amatori Novara 10; Lecco e Amatori & Union Milano 9; Bergamo 1.

GLI ALTRI RISULTATI GIALLOVERDI

Serie C. Val Tanaro Rugby vs Brc 3-29 (0-5). Mete di: Fassoletto, Salino, Zacchero e Revolon. Tre le trasformazioni di Poli.

U18. Brc vs San Donato Milanese 19-5. Mete di Baghiry (2) e Leonardi. Trasformazioni di Lamagna e Coppa.

U16. Brc 1 vs Chieri 55-5. Mete di: Marinazzi, Monteleone, Francesco (3), Ramella Bon, Ferrari, Lemma, Casumaro e Pomati. Ramella Pollone è autore di cinque trasformazioni. Brc 2 vs Stade Valdotain 73-0. Mete di: Rodina (4), Ballarè (2), Vaglio Tessitore, Caputo, Serri, Compierchio (2). Nove le trasformazioni di Varese.

Propaganda. Raggruppamento Under 12 di Grugliasco, classifica: 1. Collegno, 2. Cus Torino; 3. Biella 2; 4. Biella 1.

Paola Giacchetti
Addetta Stampa
Biella Rugby Club

 

Tags: , , , , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: