Il Cus Torino partecipa al Torneo del Cuore: Biella e Monferrato le sfidanti. In campo anche le giovanili

Il CUS Ad Maiora Rugby 1951, di rientro dal ritiro di Oulx, si è concesso un turno di riposo lunedì e martedì ha svolto un’attività in palestra, prima di riprendere ieri sera gli allenamenti sul campo, che proseguiranno anche oggi e domani. Domenica sarà un giorno importante, perché si svolgerà, allo Stadio Primo Nebiolo, il Torneo del Cuore, una grande manifestazione dedicata allo sport, al divertimento e alla solidarietà e organizzata da Parent Project Onlus, in collaborazione con il Comitato Rugby Piemonte e Coldiretti Torino.

L’evento avrà la finalità di raccogliere fondi a sostegno della ricerca scientifica sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker, grave malattia genetica rara che colpisce un neonato maschio ogni 3.500. Tutte le categorie del rugby si coalizzeranno sotto lo slogan “Placchiamo insieme la distrofia”. I primi a scendere in campo saranno gli Under 14, con le sfide alle ore 10 fra San Mauro e CUS Torino e alle 10,30 fra Monferrato e VII. Alle 11 si disputerà la finale per il 3°/4° posto e alle 11,30 quella per il 1°/2°. Alle 12,30 sarà il turno della palla ovale femminile, con una sfida fra la squadra del CUS Torino, che si prepara a partecipare al suo quarto campionato consecutivo di serie A, e una selezione mista regionale.

Nel pomeriggio il clou sarà costituito dal Trofeo delle Alpi, un quadrangolare riservato alle compagini seniores. Alle 14,30 si affronteranno CUS e Biella e alle 15 VII e Monferrato, con la finale di consolazione alle 15,45 e quella per il titolo alle 16,30. La conclusione sarà riservata alle 17,30 a una partita dimostrativa fra tre compagini “mixed abilities”: Settimo Cron, Volvera e Savona. Dalle 18,30 si terranno le premiazioni, presentate da Marco Berry. «Siamo felici – spiega coach Lucas D’Angelo – di partecipare a un evento del genere, con una importante finalità benefica. Essendo presenti con la prima squadra, con la femminile e con l’Under 14, ci auguriamo che ci siano anche parecchi spettatori della nostra società, per poter contribuire nel modo migliore alla giornata. Sul piano sportivo, il risultato per noi sarà ininfluente in questo periodo della preparazione, venendo da tre settimane di carico. Spero di vedere alcune situazioni di gioco sulle quali stiamo lavorando, ma nulla più».

Il torneo sarà seguito da una serata di animazione e musica, con esibizioni del comico Maurizio Lastrico (dalle 19,30) e del gruppo musicale Dieci100 (dalle 21). Saranno presenti, oltre a quello dell’associazione organizzatrice, gli stand di varie aziende agroalimentari del territorio, che distribuiranno cibo e bevande, devolvendo parte dell’incasso alla ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker. L’ingresso sarà gratuito e chi lo desidera potrà contribuire con un’offerta libera.

Domenica mattina ci sarà rugby anche al centro sportivo Angelo Albonico, con l’Under 16 impegnata nel suo primo barrage per salire in Elite. I biancoblù saranno opposti alle 12,30 alla Pro Recco.

Ci sono intanto due belle notizie che riguardano altrettanti giovani talenti cussini. Enrico Ghigo è stato inserito fra i 35 atleti selezionati, nella stagione sportiva 2016/17, per l’Accademia Nazionale Ivan Francescato, che sarà diretta da Fabio Roselli e dall’assistant coach Andrea Moretti. Gian Mattia Cisi fa invece parte dei 18 azzurrini dell’Italseven Under 18, che sono stati convocati per il raduno di Parma, da martedì a oggi, per preparare l’Europeo di categoria, in programma a Bucarest il 17 e 18 settembre. L’Italia è inserita nella poule B con Portogallo, Germania e Lussenburgo, mentre la A è composta da Francia, Russia, Polonia e Spagna e la C da Irlanda, Romania, Israele e Moldavia. Al termine del raduno, che si svolgerà sotto la direzione del responsabile tecnico nella Nazionale Seven Andy Wilk e del tecnico Matteo Mazzantini, saranno scelti i dodici che partiranno per la capitale romena.

unnamed-6

 

 

Tags: , , , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: