Il Forlì ritorna alla vittoria

Riassapora il gusto del successo l’ER LUX RF79 nel campionato di C1. Sul fango dell’Inferno Monti e sotto il diluvio universale i ragazzi di Coach Temeroli regolano per 39-10 il Gran Sasso Cadetta e prendono 5 punti in classifica.
Le condizioni meteo sono proibitive, ma l’incontro viene disputato ugualmente ed i forlivesi trovano subito il vantaggio grazie al piede di Ragaglia che, dopo soli 5 minuti, centra i pali su punizione. Gli aquilani risalgono il campo ed al 9′ ribaltano lo score segnando una meta a seguito di un calcio seguire, ma la trasformazione non viene centrata per cui il punteggio è 3 a 5. Forlì cerca di trovare il bandolo della matassa e ci pensa Cerchier a sfruttare a dovere una mischia dominante e la mancanza di guardie attorno ai raggruppamenti segnando al 20′, al 49′ ed al 60′. Con i 7 punti aggiuntivi al piede (due trasformazioni ed una punizione) di Ragaglia il punteggio, con ancora 20 da giocare, è 25 a 5 per i biancorossi. Inizia ad affiorare un po’ di nervosismo e ne fanno le spese due giocatori ospiti puniti col cartellino rosso diretto dal direttore di gara. Nonostante l’inferiorità gli abruzzesi riescono a segnare ribattendo un calcio ed al 73′ il tabellone dice 25 a 10 per gli Aquilotti Biancorossi. I forlivesi vogliono conquistare il bonus e raggiungono l’obiettivo al 75′ con Ragaglia che stoppa un calcio e schiaccia in meta, mentre al 79′ Marzocchi gioca velocemente una punizione e deposita l’ovale in mezzo ai pali. Con le due trasformazioni segnate l’incontro finisce con il punteggio di 39 a 10 per l’ER LUX RF79.

I forlivesi cercavano la vittoria a tutti i costi, per sollevare il morale dopo tre sconfitte consecutive, e così è stato. Una partita giocata bene, ma non benissimo condizionata pesantemente dalle avverse condizioni meteo che hanno disturbato i 30 atleti in campo ed hanno reso pesante il terreno di gioco.

Il campionato ha già emesso il suo verdetto con il Rugby Jesi che torna in Serie B, avendo vinto lo scontro diretto a Macerata, con due giornate d’anticipo.

ER LUX RF79 – Gran Sasso Cadetta 39-10

Formazione ER LUX RF79: Ragaglia, Giardini (CAP), Marzocchi, Rani, Nanni, Mattiacci, Cerchier, Silvani, Roncuzzi, Del Gatto, Damassa, Casadei, Zaccariello, Magnani, Perugini. A disposizione ed entrati: Rossi, D’agostino, Stempkowsky, Biondo, Savini, Massi, Cornacchia. ALL: Temeroli Paolo

Marcatori ER Lux RF79: Ragaglia 19 punti (1 meta, 4 trasformazioni e 2 calci di punizione), Cerchier 15 punti (3 mete), Marzocchi 5 punti (1 meta)

SERIE C1, poule promozione RISULTATI

ER LUX RF79 – Gran Sasso Cadetta 39-10
Macerata – Jesi 5-13
Imola – Formigine 23-3

CLASSIFICA
Jesi 36 (promossa in Serie B)
Macerata 25
Imola 23
ER LUX RF79 14
Formigine 12
Gran Sasso 4

ALTRI RISULTATI RF79

UNDER 16
Reno Bologna – A&O RF79 U16 0-45

UNDER 14
Ravenna RFC – Rubicone RF79 U14 0-66

FEMMINILE
Coppa Italia Tappa di Imola: ER LUX RF79 FEMMINILE 1* classificata

unnamed-260

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: