Il Giacobazzi corre forte: 34-13 al Florentia

Giacobazzi Modena Rugby 1965-Florentia Rugby 34-13
Marcature: 11’ cp Vaccari, 29’ meta Ghelardi nt, 35’ meta Rizzi tr Vaccari, 37’ cp Valente, 40’ meta Esteki tr Vaccari; 50’ cp Vaccari, 56’ meta Ferrara nt, 61’ meta Trotta tr Vaccari, 76’ meta Flores tr Vaccari.
Giacobazzi Modena: Utini; Trotta (75’ Marzougui), Lanzoni, Orlandi, Petti (63’ Silvestri); Vaccari, Esteki (54’ Rovina); Venturelli M., Venturelli L., Flores; Stachezzini (46’ Cojocari), Maccaferri (72’ Valla); Rizzi, Gibellini (77’ Gatti), Ridolfi (55’ Salici). All. Ivanciuc.
Florentia Rugby: Giraldi; Fasano, Stefanini , Bianchini, Fei; Valente, Ferrara; Faleri (50’ Caciolli), Guidotti (50’ Borgianni), Ghelardi; Rossi, Palandri (72’ Giardi); Chellini, Mattei C., Lunardi (45’ Mohamed). Non entrat0: Moncada. All. Ghelardi P.
Arbitro: Meneghini (Treviso).
Note: Spettatori 200 circa. Ammoniti: 24’ Rossi (Florentia), 27’ Flores (Modena), 33’ Mattei (Florentia). Calci: Vaccari (Modena) cp 1/2, tr 4/4, Valente (Florentia) cp 1/1, tr 0/2. Risultato primo tempo: 17-8. Punti conquistati in classifica: Modena 5, Florentia 0.

Con due mete per tempo il Giacobazzi supera un caparbio Florentia e resta a ridosso della capolista Bologna 1928. A Collegarola i biancoverdeblù soffrono un tempo, poi si prendono match e cinque punti grazie ad un 34-13 che ben fotografa la differenza tecnica tra le due squadre.
Ivanciuc butta nella mischia il rientrante Ridolfi dal primo minuto al posto di Milzani e in mediana ripropone la coppia Esteki-Vaccari. È proprio il numero 10 biancoverdeblù ad aprire le marcature all’11’ con la specialità della casa: il calcio piazzato. Lo svantaggio sveglia gli ospiti, che guadagnano metri e costringono Modena ad arretrare. L’occasione per muovere il punteggio capita però al Giacobazzi al 21’, ma questa volta il calcio di punizione di Vaccari termina a lato. Al 29’ Modena si fa sorprendere, permettendo al Florentia di segnare la prima meta del match con Ghelardi. Cinque minuti di calma piatta, poi cinque minuti di fuochi d’artificio a chiudere la frazione: la mischia modenese è in giornata e Rizzi schiaccia in meta l’ovale del controsorpasso, Valente accorcia su punizione, poi è di nuovo la mischia di Modena a prendersi la scena, con Esteki finalizzatore per il 17-8 che chiude i primi 40’.
Il Giacobazzi si limita a gestire il vantaggio in apertura di secondo tempo e alla prima occasione allunga con un piazzato facile facile di Vaccari al 50’. Gli ospiti restano aggrappati alla partita con una meta al 56’ di Ferrara, mettendo pressione a capitan Venturelli e compagni. Il Giacobazzi risponde facendo quello che chiede Ivanciuc, cioè aprire il gioco, e al 61’ smarca Trotta, che mette il sigillo sulla terza meta modenese. Vaccari è ancora una volta preciso alla trasformazione e fa 27-13. È la meta che piega la resistenza dei toscani, mentre il Giacobazzi  non si accontenta e punta dritto al bonus. La meta che vale il quinto punto arriva con Flores, che segna per la prima volta con la maglia della Prima squadra e suggella così una prestazione personale da man of the match.
La vittoria conferma Modena in alta quota, secondo insieme alla Reno, un punto sotto alla capolista Bologna 1928. Ora la pausa, che servirà a recuperare energie ed infortunati, Giacobazzi di nuovo in campo domenica 4 dicembre in casa del Vasari Arezzo.

Serie B (girone 2), Risultati 6^ giornata: Cus Perugia-Romagna 33-7 (5-0), Giacobazzi Modena-Florentia Rugby 34-13 (5-0), Bologna 1928-Amatori Parma 44-7 (5-0), Livorno-Viterbo 22-18 (4-1), Jesi-Reno Bologna 12-26 (0-5), Rugby Parma-Vasari Arezzo 35-0 (5-0).
Classifica: Bologna 1928 25, Giacobazzi Modena, Reno Bologna 24, Rugby Parma 23, Romagna 20, Cus Perugia 19, Florentia 11, Livorno, Viterbo 6, Amatori Parma, Jesi 5, Vasari Arezzo 0.
Prossimo turno, 7^ giornata (4/12/2016): Romagna-Bologna 1928, Florentia-Jesi, Amatori Parma-Livorno, Viterbo-Cus Perugia, Vasari Arezzo-Giacobazzi Modena, Reno Bologna-Rugby Parma.

(Le foto in allegato sono di SARA BONFIGLIOLI)

untitled

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: