Il Giacobazzi Modena mette la quinta: Reno ko

Tabellino:
Reno Bologna-Giacobazzi Modena Rugby 1965 14-21
Marcature: 6’ meta Martines nt, 11’ cp Utini, 22’ meta Venturelli M. tr Utini; 48’ cp Utini, 49’ meta Zambrella tr Scafidi, 76’ meta tecnica tr Scafidi, 78’ cp Utini.
Reno Bologna: Manfrin; Natale, Venturi, Laperuta (Moscariello), Manera; Furetti, Zambrella; Scafidi, Ruggeri (Calabrò), Savoia; Pesci (Domichini), Faggioli; Murgulet (Corsini), Frezzati, Zanardi (Vito). Non entrato: D’Anastasio. All. Fava e Venturi.
Giacobazzi Modena: Utini; Marzougui, Lanzoni, Patera (71’ Salici), Martines; Catellani, Rovina, Venturelli M., Venturelli L., Pincelli (71’ Furghieri); Dormi (47’ Ghidoni), Maccaferri (73’ Cojocari); Faraone, Gibellini (73’ Milzani), Ridolfi (47’ Rizzi M., 76’ Rizzi A.). All. Ogier.
Arbitro: Cerino (Napoli).
Note: Ammoniti: 12’ Ruggeri (Reno), 62’ Manfrin (Reno), 65’ Venturelli M. (Modena). Risultato primo tempo: 0-15. Punti conquistati in classifica: Modena 4, Reno 1.

Il Giacobazzi Modena Rugby non si ferma più, infila la quinta vittoria consecutiva e allunga in vetta alla classifica. Al campo “Barca” di Bologna i ragazzi di Ogier passano per 21-14 sui padroni di casa della Reno, riscattando lo scivolone della gara di andata.
Nel XV iniziale diverse defezioni in trequarti per Ogier, che propone un triangolo allargato con Utini estremo, Marzougui e Martines all’ala, Lanzoni e Patera centri, mentre in prima linea parte titolare Ridolfi, insieme a capitan Faraone e Gibellini.
Nei primi 40 minuti in campo c’è solo Modena: Martines apre le marcature al 6’, poi un piazzato di Utini all’11’ porta il Giacobazzi sull’8-0 e al 22’ è Marco Venturelli a schiacciare l’ovale oltre la linea, con Utini che trasforma per il 15-0 parziale. Una partenza super, che forse sorprende i padroni di casa, incapaci per tutto il primo tempo di cancellare lo zero dal tabellone.
Anche il secondo tempo si apre con il Giacobazzi avanti e i primi punti della ripresa li firma ancora Utini, che dalla piazzola fa 18-0 al 48’. Il monologo s interrompe un minuto più tardi: Zambrella dà la sveglia ai suoi con una meta (trasformata da Scafidi) che riapre i giochi. I sette punti caricano i bolognesi, che pareggiano il conto delle mete fatte a cinque minuti dalla fine, con una meta tecnica ancora trasformata da Scafidi che fissa il punteggio sul 18-14. È il minimo scarto, ma la risposta del Giacobazzi arriva presto ed è ancora una volta affidata ad Utini, che segna altri tre punti al piede e fissa il punteggio sul 21-14, che risulterà il finale.
La vittoria permette al Giacobazzi Modena, già da una settimana sicuro della salvezza, di mantenere la vetta della classifica con quattro punti di vantaggio sul Bologna 1928, quando mancano due turni alla fine della stagione regolare. Domenica prossima trasferta toscana per capitan Faraone e compagni, attesi dal testacoda con la già retrocessa Unione Rugby Tirreno.

Serie B (girone retrocessione, poule 1), Risultati 8a giornata: UR Tirreno-Bologna 1928 5-44 (0-5), Firenze-Florentia 19-10 (4-0), Reno Bologna-Giacobazzi Modena 14-21 (1-4).
Classifica: Giacobazzi Modena 31, Bologna 1928 27, Reno Bologna 26, Florentia 17, Firenze 16, UR Tirreno 6.
Prossimo turno, 9a giornata (24/4/2016): Bologna 1928-Firenze, Florentia-Reno Bologna, UR Tirreno-Giacobazzi Modena.

unnamed-206

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: