Il Giacobazzi Modena non sbaglia col Florentia e chiude da solo in vetta

Giacobazzi Modena Rugby 1965-Florentia Rugby 24-22
Marcature: 4’ meta Utini tr Utini, 8’ cp Valente, 10’ meta Furghieri nt, 25’ meta Pincelli nt, 29’ meta Caprio nt, 37’ meta Fei tr Valente; 47’ meta Esposito tr Utini, 69’ meta Fei tr Valente.
Giacobazzi Modena: Utini; Furghieri, Lanzoni (59’ Marzougui), Patera (41’ Pilati), Martines; Catellani, Rovina (41’ Esposito); Ghidoni, Venturelli L., Pincelli (56’ Vaccari); Maccaferri, Dormi (41’ Salici); Faraone, Gibellini (70’ Rizzi A.), Ridolfi (57’ Cojocari). All. Ogier.
Florentia Rugby: Giraldi; Fei, Ferrara, Faleri, Fasano; Valente, Nenciarini; Zonta, Baggiani, Borgianni; Rossi, Gatta; Mohamed, Guidotti, Caprio. A disposizione: Vicerdini, Mattei C., Lunardi, Palandri, Goretti, Mattei J. All. Landini.
Arbitro: Giampiero Perugini.
Note: Ammoniti: 22’ Borgianni (Florentia), 35’ Utini (Modena). Calci: Modena: Utini (tr 2/4). Florentia: Valente (cp 1/1, tr 2/3). Risultato primo tempo: 17-15. Punti conquistati in classifica: Modena 5, Florentia 1.

Il Giacobazzi Modena Rugby conquista la settima vittoria di fila e chiude la stagione da capolista solitaria, con un bilancio di nove successi su dieci partite disputate nella seconda fase. La festa a Collegarola inizia dopo il 24-22 rifilato al Florentia Rugby, che dopo aver conquistato la salvezza lo scorso turno, ha onorato l’impegno, portandosi a casa anche un meritatissimo punto bonus.
Il Giacobazzi ha fretta e dopo quattro minuti si porta già avanti grazie ad Utini, che segna e trasforma la prima meta del match. Alla prima occasione Florentia accorcia dalla piazzola con Valente, ma i biancoverdeblù rispondono un minuto più tardi con Furghieri, che schiaccia in meta l’ovale del 12-3. Si gioca costantemente nei 30 metri toscani e non sorprende quindi il tris modenese, siglato al 25’ da Pincelli su servizio di Gibellini. Con il confortante vantaggio di 17-3, il Giacobazzi alza il piede dall’acceleratore e il Florentia ne approfitta con due mete che riaccendono la sfida.
Si cambia campo sul 17-15 e coach Ogier manda in campo mezza panchina: Salici, Esposito Pilati prendono il posto di Dormi, Rovina e Patera. Come nella prima frazione, i biancoverdeblù cominciano col piglio giusto: passano 7 minuti ed è Esposito a trovare l’affondo vincente, firmando la meta che vale il punto bonus. Sembra in discesa, ma Florentia ha ancora voglia di lottare, guadagna terreno e le prova tutte per riaprire i giochi. Così gli ospiti prendono in mano le redini della sfida, senza costruire veri pericoli, pur restando in zona d’attacco. A 10 minuti dalla fine la meta di Fei riduce il distacco a sole due lunghezze, poi non succede più nulla: al fischio finale è 24-22 per il Giacobazzi Modena, che con la 14a vittoria dell’intera stagione manda in archivio il campionato da primo della classe della poule.

Serie B (girone retrocessione, poule 1), Risultati 10a giornata: Giacobazzi Modena-Florentia 24-22 (5-1), Reno Bologna-Bologna 1928 5-26 (0-4), Firenze-UR Tirreno 24-10 (5-0).
Classifica finale: Giacobazzi Modena 41, Bologna 1928 36, Reno Bologna 27, Florentia 23, Firenze 21, UR Tirreno 6.

unnamed-294

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: