Il Giacobazzi non passa a Bologna e perde la vetta

Reno Bologna-Giacobazzi Modena Rugby 1965 35-22
Marcature: 1’ meta Bastiani tr Kharytonyk; 8’ meta Furghieri tr Utini, 15’ meta Gibellini tr Utini, 29’ cp Utini, 36’ meta Murgulet tr Kharytonyk; 42’ meta Datti tr Kharytonyk, 52’ meta Bastiani tr Kharytonyk, 56’ meta Esteki nt, 80’ meta Ruggeri tr Kharytonyk.
Reno Bologna: Bastiani; Ozzarini, Natale, Furina, Gargan; Susa, Kharytonyk; Scafidi, Savoia, Vagheggini; Pesci, Faggioli; Murgulet, Datti, Zanardi. A disposizione: Calia, Frezzati, Ruggeri, Vito, Calabrò, Stanzani, Ellimah. All. Sordini.
Giacobazzi Modena: Utini; Trotta, Lanzoni, Orlandi, Petti; Catellani, Esteki (65’ Rovina); Venturelli M., Venturelli L., Furghieri (58’ Flores); Stachezzini, Maccaferri (54’ Cojocari); Milzani, Gibellini (44’ Faraone), Rizzi (56’ Salici). Non entrati: Patera, Isufi. All. Ivanciuc.
Arbitro: Leonardo Masini.
Note: Ammoniti: 49’ Milzani (Modena), Faggioli (Reno). Risultato primo tempo: 14-17. Punti conquistati in classifica: Reno 5, Modena 0.

La seconda sconfitta stagionale costa cara al Giacobazzi, che scende dal gradino più alto della classifica. Si infrange sullo scoglio Reno il sogno di salutare il 2016 in testa alla graduatoria, ma per la squadra di Ivanciuc è stata comunque una prima parte di stagione da incorniciare, con sei vittorie all’attivo e un secondo posto che solo i più ottimisti avrebbero potuto pronosticare ai blocchi di partenza. A Bologna finisce 35-22 per la Reno, che grazie a questa vittoria piena aggancia proprio Modena in classifica.
Nel XV biancoverde Catellani indossa la maglia numero 10 complici le assenze di Vaccari e Silvestri, unico cambio rispetto alla gara di sette giorni fa con Romagna. Non passa nemmeno un minuto e i padroni di casa mettono subito la testa avanti con la meta di Bastiani trasformata da Kharytonyk. Brutto colpo per il Giacobazzi, subito costretto ad inseguire. La reazione di capitan Venturelli e compagni non tarda ad arrivare e al minuto 8 è Furghieri a marcare, con Utini che non sbaglia la trasformazione e firma il pari. Non è il solito Modena, ma nella prima frazione basta per mettere alle corde la Reno: la meta di Gibellini e il piede di Utini portano altri 10 punti al Giacobazzi. La meta di Murgulet trasformata da Kharytonyk riduce lo scarto a sole tre lunghezze e chiude i primi 40 minuti sul 17-14 per Modena.
In avvio ripresa va in scena la replica del primo tempo: la Reno segna subito con Datti e il Modena si trova di nuovo ad inseguire. Questa volta però al Modena non riesce di ribaltare la partita e a centrare il bersaglio è ancora la Reno dieci minuti più tardi con Bastiani, che mette il sigillo sulla sua doppietta personale e sul bonus. A ridurre lo svantaggio ci pensa la meta di Esteki 4 minuti più tardi, ma la rimonta, specialità della casa per il Giacobazzi, questa volta non si completa. Allo scadere è di nuovo la Reno a colpire con Ruggeri, togliendo il bonus negativo al Modena, che avrebbe significato secondo posto solitario.
La sconfitta di Bologna, la seconda in terra felsinea quest’anno, non rovina il Natale ad un Giacobazzi Modena autore fin qui di un ottimo campionato, caratterizzato da continuità nei risultati ed una costante crescita nel gioco. Ora la pausa natalizia, il campionato di serie B riprenderà dopo l’Epifania e nella calza il Giacobazzi troverà il Rugby Parma.

Serie B (girone 2), Risultati 9^ giornata: Romagna-Livorno 33-21 (5-0), Florentia-Cus Perugia 10-24 (0-4), Vasari Arezzo-Bologna 1928 29-41 (1-5), Rugby Parma-Jesi 71-0 (5-0), Viterbo-Amatori Parma 18-5 (4-0), Reno Bologna-Giacobazzi Modena 35-22 (5-0).
Classifica: Bologna 1928 37, Giacobazzi Modena, Reno Bologna 34, Cus Perugia 32, Rugby Parma 30, Romagna 29, Florentia 16, Amatori Parma 15, Livorno 11, Jesi, Viterbo 10, Vasari Arezzo 5.
Prossimo turno, 10^ giornata (8/1/2017): Amatori Parma-Romagna, Viterbo-Florentia, Bologna 1928-Reno Bologna, Livorno-Vasari Arezzo, Cus Perugia-Jesi, Giacobazzi Modena-Rugby Parma.

 

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: