Il Giacobazzi vince, ma quanta fatica con Viterbo

Union Rugby Viterbo-Giacobazzi Modena Rugby 1965 18-20
Marcature: 10’ meta Utini tr Vaccari, 13’ meta Mariottini tr Menghini M., 30’ cp Vaccari; 50’ meta Orlandi tr Vaccari, 57’ cp Menghini M., 68’ meta Borgatti nt, 75’ cp Menghini M., 82’ cp Vaccari.   
UR Viterbo: Menghini R. (35’ Buda); Nichil (78’ Natalini), Basili, Forti (68’ Cecchetti), Bonucci; Menghini M., Menghini A.; Pompei, Santucci, Petroni (75’ Oguntimirin); Mariottini, Capati; Raschi, Borgatti, Baiocco. Non entrati: Desana, Gori, Nencini. All. Scorzosi.
Giacobazzi Modena: Utini; Petti (67’ Marzougui), Lanzoni, Orlandi, Isufi; Vaccari, Rovina (58’ Esteki); Venturelli M., Venturelli L., Flores (69’ temporanea Gatti ); Stachezzini (48’ Maccaferri), Dormi; Milzani (49’ Salici), Gibellini, Rizzi. Non entrati: Furghieri, Silvestri. All. Ivanciuc.
Arbitro: Carmine Marrazzo.
Note: Ammoniti: 35’ Santucci (Viterbo), 67’ Gibellini (Modena). Risultato primo tempo: 7-10. Punti conquistati in classifica: Modena 4, Viterbo 1.
 
Ancora una vittoria allo scadere per il Giacobazzi Modena Rugby. Questa volta è un piazzato di Alessio Vaccari oltre l’80’ a decidere la sfida di Viterbo, in cui la squadra di Ivanciuc ha rischiato di rimediare una sconfitta tanto bruciante quanto inattesa. Alla fine però il risultato di 20-18 premia i biancoverdeblù, che possono gioire per la quarta vittoria in campionato e il secondo posto mantenuto, accorciando ad una sola lunghezza il distacco dalla vetta occupata dalla nuova coppia Romagna e Bologna 1928.  
Ivanciuc senza Lamptey e Valla in mischia, e con Rovina preferito a Esteki in mediana. Parte forte il Giacobazzi, che dopo 10 minuti è già avanti grazie alla meta di Utini, che semina gli avversari e deposita oltre la linea l’ovale che vale i primi punti per i suoi. Vaccari dalla piazzola fa 7-0. I padroni di casa reagiscono subito e al 13’ trovano il pari grazie alla meta di Mariottini e alla trasformazione di Menghini. Prima della fine del parziale, i biancoverdeblù riescono a passare di nuovo in vantaggio grazie ad un calcio di punizione di Vaccari alla mezz’ora e il primo tempo si chiude  così sul 10-7.
Orlandi si prende la scena ad inizio ripresa ed esattamente al 10’, come Utini nel primo tempo, trova lo spazio per segnare la seconda meta biancoverdeblù. Vaccari non sbaglia dalla piazzola e il Giacobazzi passa a condurre 17-7. Viterbo non si abbatte e pochi minuti più tardi accorcia su punizione ancora con Menghini. Al 67’ Modena rimane con un uomo in meno per il giallo mostrato dall’arbitro a Gibellini. Viterbo ne approfitta subito e con la mischia conquista la sua seconda meta del match, siglata da Borgatti. I laziali ci provano e al 75’ ci riescono: il calcio di Menghini centra i pali, 18-17, sorpasso avvenuto. Per i padroni di casa sembra fatta, ma il Modena non ci sta e all’ultima occasione disponibile centra una vittoria che sembrava ormai sfumata. Il piazzato di Vaccari due minuti oltre l’80’ regala un successo importante per la classifica e per il morale: il Giacobazzi c’è, ma domenica servirà un altro atteggiamento con il Florentia.
 
Serie B (girone 2), Risultati 5^ giornata: Romagna-Jesi 37-20 (5-0), Florentia Rugby-Rugby Parma 23-22 (4-1), Bologna 1928-Livorno 36-15 (5-0), Viterbo-Giacobazzi Modena 1965 18-20 (1-4), Amatori Parma-Cus Perugia 21-30 (0-5), Vasari Arezzo-Reno Bologna 0-20 (0-4).
Classifica: Romagna, Bologna 1928 20, Giacobazzi Modena, Reno Bologna 19, Rugby Parma 18, Cus Perugia 14, Florentia 11, Amatori Parma, Jesi, Viterbo 5, Livorno 2, Vasari Arezzo 0.
Prossimo turno, 6^ giornata (6/11/2016): Cus Perugia-Romagna, Giacobazzi Modena-Florentia Rugby, Bologna 1928-Amatori Parma, Livorno-Viterbo, Jesi-Reno Bologna, Rugby Parma-Vasari Arezzo.
 
untitled

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: