Il minirugby del Gispi Prato al Torneo Bottacin di Padova – doppio impegno per l’under 14

minirugby-gispi-pratoWeekend piovoso sui campi, sopratutto durante il torneo principale del fine settimana, il “Bottacin” di Padova, dove i nostri gispolotti, complice anche un po’ di sfortuna, tornano a casa con un magro bottino rispetto ai fasti del passato. Tanto divertimento comunque per i nostri gispolotti, giunti in massa a Padova nel sabato sera, che dai 5 ai 12 anni si sono impegnati al massimo sui campi, divertendosi e raccogliendo comunque importanti vittorie contro corazzate come Treviso, Paese e Milano.

Per l’U6 il solito grande impegno e tanto divertimento, i nostri Microbi&Virus si sono dati tanto da fare sotto la pioggia di Padova e hanno vissuto una delle prime esperienze indimenticabili con la palla ovale.
U8, dopo aver vinto tanto quest’anno, vince ben 6 partite, ne perde solo due, ma la dura legge dei tornei relega i nostri sottopuffi a un onorevolissimo dodicesimo posto visto il livello delle avversarie.
U10, con molti gispolotti che vinsero la categoria U8 lo scorso anno, perde solo una partita con Cus Milano e nella finalina per il 5° posto batte nientemeno che il Benetton Treviso.
Anche per l’U12 sorte avversa: batte Treviso, ma deve cedere a Varese e Capitolina, in finale un pareggio con Milano regala il nono posto.
Per la cronaca, il Torneo Bottacin è stato vinto per la seconda volta consecutiva dai padroni di casa del Petrarca Padova.

Un plauso anche all’U10, impegnata anche a Calvisano, per i nostri gispolotti arriva un bel 13esimo posto in terra lombarda.

U14 impegnata in due sfide nel weekend: Gispi1 batte Livorno con un’ottima prestazione, 29-5 il risultato finale per i nostri colori e tanti complimenti dagli avversari che incontreremo anche il 22 maggio in finale di SuperChallenge. Gispi2, contro i Lions, non riesce a ingranare e nonostante l’impegno massimo non riesce ad avere la meglio.

Tanti complimenti anche ai nostri tigrotti convocati con la Selezione Toscana che hanno brillato in occasione del Torneo Dadati di Piacenza: vittoria storica per la nostra regione, coordinata tra gli altri dai nostri Enrico Romei e Elia Guastini, che batte Veneto in finale e conquista il trofeo.

 

Tags: , , , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: