Il Monferrato conquista la serie B

E’ finita come tutti sognavano, come tutti speravano ma soprattutto come tutti hanno costruito in un anno di sacrifici, paure e tanta tanta fatica. Per il Monferrato Rugby è subito Serie B. Un risultato storico per una squadra nata di corsa ma con il chiaro intento di essere il simbolo di un movimento , quello del territorio di tutto il Monferrato, e portare in alto i colori delle singole società che hanno creduto in ciò. E’ stato un anno travagliato per la prima squadra, con molta fatica dei tecnici Bertoncini, Piccinin, Perin e De Mayer , si è cercato di gestire un gruppo iniziale di una cinquantina di elementi che man mano , tra infortuni e abbandoni per impegni personali, si è ridotta ad una trentina. Anno travagliato per tutte le voci, gli ostacoli e le perplessità che volevano che questo progetto fallisse ancora prima di nascere. Il vero obbiettivo dei 22 leoni scesi in campo Domenica 22 Maggio a Cuneo non è stato solo quello di conquistare la serie cadetta ma quello di abbattere il campanilismo che da anni divide società da sempre “nemici” creando un gruppo coeso e con degli obbiettivi importanti senza paura fino alla meta (come nel logo Sine Metu Usque ad Metam).

Il match non inizia nel migliore dei modi per i leoni del Monferrato che peri i primi 10 minuti si fanno sorprendere da uno Zena Wasp che sfrutta al meglio le prime disattenzioni dei piemontesi. Dal 10’ i leoni suonano la carica e per oltre un ora è solo Monferrato. Grande cuore, tanto orgoglio e bel gioco espresso da una squadra giovane che si permette di schierare in finale una formazione con età media inferiore ai 24 anni senza sfigurare.

Grande lavoro dei tecnici Bertoncini, Piccinin, Perin e De Mayer che hanno saputo durante l’anno creare da un gruppo di atleti inizialmente estranei e diffidenti, una squadra forte e tecnicamente preparata che ha saputo centrare l’obiettivo principe della stagione

Monferrato – Zena Wasp 35 – 10

1 tempo
3′ cp Zena 0-3
6′ m + tp Zena 0-10
9′ m Giorgis tp Domenighini 7-10
15′ m Novarese 12-10
24′ cp Domenighini 15 – 10
28′ m Santos tp Domenighini 22-10
35′ cp Domenighini 25-10

2 tempo

34′ m Diac 30_10
39′ m Perissinotto 35 – 10

Abluton (Caponiti)
Michielini (Greco)
Santos
Carafa P
Shpella E (Chisba)
Cotaj (Palazzetti)
Chullaj
Ameglio
Ravizza (Perissinotto)
Carafa t
Sciacca
Domenighi
Diac
Novarese (Montersino)
Giorgis (Kiptiu)

unnamed-404

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: