Il Romagna si impone sul Vasari Arezzo per 31-13

Con un netto 31-13 sul Vasari Arezzo il Romagna RFC si assicura il terzo successo con bonus della stagione, il primo fuori casa, costruito con una bella prova di squadra e coronato da 5 mete. Dopo un primo tempo di studio e in cui il Vasari prova a tenersi in partita, è nella ripresa che i galletti riescono a far valere maggiormente la propria superiorità e a chiudere l’incontro, senza concedere molto agli avversari.
Dopo appena 5’ i galletti hanno l’occasione di portarsi in vantaggio con una punizione, ma il calcio di Bersani non trova i pali. Bisogna aspettare la metà del primo tempo perché il punteggio si sblocchi, quando Fantini mette a segno la meta che consegna i primi 5 punti dell’incontro al Romagna. La risposta del Vasari si affida ai calci piazzati dato che con due punizioni mandate tra i pali, i padroni di casa ribaltano il parziale e si portano avanti per 6-5. Ma è il Romagna a controllare il gioco e a trovare al 39’ la meta del raddoppio, ancora con Fantini, che chiude il primo tempo sul 10-6.
Al 19’ della ripresa la squadra romagnola trova un decisivo allungo con la meta di Fiori, trasformata da Soldati. Il momento è buono per gli ospiti, che pochi minuti dopo calano il poker con la meta di Buzzone, di nuovo ben trasformata da Soldati. I galletti gestiscono il vantaggio concedendo però al Vasari di accorciare le distanze con una meta trasformata. L’acuto finale della partita è invece a favore del Romagna, che con una nuova meta trasformata messa a segno da Donati sigilla il risultato sul 31 a 13.
“Abbiamo disputato una buona partita gestendola in tutte le sue fasi”, il commento del tecnico Massimo Cavaglieri, “Nel primo tempo eravamo un po’ più contratti e abbiamo concesso al Vasari di trovare punti, nel secondo tempo il ritmo è aumentato e la squadra è venuta fuori bene, sia in mischia che nelle touche. Anche con i cambi non è mancata l’intensità, a conferma che possiamo contare su un bel gruppo di giocatori, bravi a farsi trovare pronti.”
Dopo le prime quattro giornate intanto la classifica inizia a prendere forma, con il Rugby Parma sola al comando a 17 punti, seguita dal gruppetto che insieme al Romagna vede appaiate Modena e le due bolognesi a quota 15. La corsa del Romagna proseguirà domenica con la prova casalinga con lo Jesi.
TABELLINO DELL’INCONTRO
Campionato di Serie B 2016-2017 (Girone 2) – IV giornata, domenica 23 ottobre 2016 – Arezzo
Vasari Rugby Arezzo – Romagna RFC 13-31 (mete 1-5; primo tempo 6-10)
Vasari Rugby Arezzo: Grotti, Aversa, Chiericoni, Fiore, Bardelli, Rupi, Panarese, Califano, Omizzolo, Bruni, Donvito, Boninsegni, Giabbani, D’Antonio, Roselli. A disp: Governini, Cardinali, Ruzzi, Pianigiani, Stolzuoli, Accioli, Piergentili. All: Mazzucato

Romagna RFC: Fiori, Donati, Caminati, Bersani (8’ st Ataei, 29’ st Villani), Di Franco, Medri M (8’ st Soldati), Onofri, Fantini (24’ st Scermino), Grassi, Magnani P, Buzzone (24’ st Pirini), Sgarzi, Lepenne (24’ st Velato), Cossu E, Saporetti (33’ st Manuzi). All: Cavaglieri
Arbitro: Meconi
Marcatori
Primo tempo: 20’ m Fantini nt (0-5), 23’ cp Grotti (3-5), 28’ cp Grotti (6-5), 39’ m Fantini nt (6-10)
Secondo tempo: 19’ m Fiori t Soldati (6-17), 23’ m Buzzone t Soldati (6-24), 35’ m Pianigiani t Grotti (13-24), 40’ m Donati t Soldati (13-31)
Cartellini
Cartellini gialli: 36’ pt Roselli
Cartellini rossi: nessuno
Punti conquistati in classifica: Vasari Rugby Arezzo 0, Romagna RFC 5
Incontri IV turno: Vasari Arezzo-Romagna RFC 13-31, Reno Rugby Bologna-Florentia Rugby 41-29, CUS Perugia-Rugby Bologna 1928 15-14, Modena Rugby-Livorno Rugby 42-19, Rugby Jesi-Amatori Parma 12-24, Rugby Parma 1931-Union Viterbo 41-7
Classifica: Parma 1931 17, Bologna 1928, Reno Bologna, Modena e Romagna RFC 15, Cus Perugia 10, Florentia 7, Amatori Parma e Jesi 5, Viterbo 4, Livorno 2, Vasari Arezzo 0

untitled

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: