Il Rugby Jesi ’70 mantiene il primo posto grazie alla vittoria sul Forlì

jesi-forlìEra fondamentale battere Forlì e mantenere la prima posizione, e la Seniores del Rugby Jesi ’70 non senza difficoltà ha centrato l’obiettivo, domenica 20 marzo, vincendo anche la quinta giornata della poule promozione di serie C 1.

Inizio in salita al campo Latini di Jesi, con Forlì per prima in meta e avanti di 7 sui padroni di casa un po’ disattenti. Qualche errore di troppo nei passaggi ma Jesi pareggia con Grassetti (Rea realizza per il punteggio di 7-7). Ancora un errore e Jesi regala la palla agli avversari che avanzano pericolosamente, prima Pulita poi Sandroni cercano di metterci una pezza. Jesi riparte con grinta e, dopo un paio di mischie vincenti, va in meta con Rea che poco dopo trasforma (14-7). Quando è passata da poco la mezzora, un ottimo passaggio di Piccinini innesca la fuga di Sandroni sul canale destro, dove gli avversari lasciano spazio fino a pochi metri dalla linea, ma non va. Rispondono gli ospiti: Jesi concede un paio di passaggi di troppo e Forlì approfitta: 14 pari e il match si fa sempre più avvincente. Sullo scadere del primo tempo Rea fallisce una punizione. Il primo tempo termina inparità (14-14).

Tornati in campo, oggi duro per via del sole e del vento forte che ha asciugato completamente il manto, Jesi ritrova compattezza e dopo una bella azione di squadra si riporta in vantaggio con un superbo Grassetti, anche stavolta Rea realizza (21-14). Forlì non resta a guardare e Jesi si complica un po’ la vita sul finale, lasciando gli emiliani andare in meta (21-19) quando mancano 15 minuti dalla fine del match. Forlì cerca di piazzare un calcio di punizione che potrebbe regalargli il vantaggio ma sbaglia traiettoria. Forlì continua a creare difficoltà, soprattutto in touche. A quel punto ruggiscono i leoni, che grazie a una mischia guadagnano metri preziosi fino alla meta di un incontenibile Albani che scrive la parola fine sul match: 28-19.

“Una vittoria sofferta – commenta il capitano Lorenzo Cappuccini, rientrato in campo contro Forlì dopo ben un mese di stop – volevamo allungare sulle inseguitrici e ci siamo riusciti. Ora, con lo stop pasquale, riprenderemo un po’ di concentrazione e di forma, per rimetterci in cammino verso la serie B”.

Domenica ha giocato anche la formazione Under 16: ha inflitto un pesante 79-0 a Fabriano. Una nota divertente, sabato 19 marzo: come preannunciato è stato uno spettacolo “in rosa” al campo Latini, con la partita mogli/fidanzate contro mamme, “haka” compresa assieme a Peter Cunnington. Giornata stupenda, hanno vinto la grinta e la simpatia di tutte le donne del Rugby Jesi ’70!

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: