Il San Mauro crolla a Novara

Under 18

San Mauro – Aosta = 27 – 6

In una mattina fredda e umida si è disputata la prima di campionato della U 18 guidata da Nicola Catalfamo . Dopo le prime partite amichevoli pre campionato dove i SanMauresi non aveva brillato, la prima di campionato ha  dato nuovo smalto ad un squadra che ha certamente grandi potenzialità. Partita mai in discussione nel risultato  che si chiude con cinque mete a zero per i gialloblu.

Al 9° del primo tempo Fabrizio Mariani segna la prima meta con un ottima percussione sulla fascia , i ragazzi dell’Aosta segnano  3 punti con una punizione .  Al 19° Giuliomaria Peila  porta a due le mete per il San Mauro , Mattia Bogiatto trasforma e chiude il primo tempo sul risultato di 12 a 3.

Inizia il secondo tempo e  al 2° minuto  sempre Giuliomaria Peila porta il San Mauro   sul 17 a 3 . Passano pochi minuti e Peila sigla la terza meta personale , i ragazzi dell’Aosta piazzano ancora un calcio di punizione  segnando un parziale di 22 a 6.

Al 23° del secondo tempo il mediano di mischia Luca Cavallera con astuzia recupera un pallone e “semina” gli avversari , a ridosso della linea di meta bel passaggio per Giorgio Minutti che sigla la quinta e ultima meta della partita .

Formazione : RUZZA-CENA-LA ROSA-FERRERO-NICOLAMARINO-COGNETTI-MARIANI-CAGLIERO-CARRERA-BOGIATTO-MAINA-MUSSATO-PEILA-CAVALLERA-TRACQUILIO a disposizione : CONTE-CHAPMAN-MINUTTI-MORABITO-LUPICA-CANEVARO

Seniores C1

Novara – San Mauro = 52 – 5

Domenica 9 ottobre amara per i Cinghiali del Po in un match che ha visto la supremazia da parte dei novaresi. Malissimo la mischia per il San Mauro che viene travolta più volte dai padroni di casa; mancano le idee di gioco e la concretezza alla squadra di Rossini che riesce a segnare soltanto una meta nei minuti finali della partita.

 

L’inizio non è stato male da parte degli ospiti che sembrava volessero partire con la giusta determinazione. Ma il Novara riesce a sfruttare le difficoltà difensive dei Cinghiali e al 9’ segna la prima meta (7 – 0). Il San Mauro sembra scomparire dal match e si vede una sola squadra in campo. Troppi sono gli errori da parte dei Cinghiali che lasciano il gioco nelle mani dei padroni di casa, e nel giro di 20’ subiscono altre tre mete. Il primo tempo si conclude con un risultato parziale di 28 – 0. Alcuni cambi vengono apportati alla formazione del San Mauro, ma in campo si vede solo una debole reazione da parte degli ospiti che continuano a subire anche nel secondo tempo. Bastano 8 minuti al Novara per segnare la quinta meta (33 – 0). I padroni di casa continuano a dominare sul campo e arrivano a segnare nuovamente al 52’ (38 – 0), poi al 58’ (45 – 0) e l’ultima meta al 70’ (52 – 0). I Cinghiali riescono finalmente a segnare, con molta fatica, la meta della bandiera al 75’ (52 – 5). Brutto il San Mauro visto oggi in campo, che non ha saputo quasi mai esprimere il proprio gioco e che non è riuscito a mettere la giusta pressione agli avversari. Si spera in un errore di percorso e ci si aspetta sicuramente qualcosa di più domenica prossima in casa contro lo Stade Valdotain.

 

AMATORI NOVARA RUGBY: A. Stofella, L. Mazza, L. Familiari, M. Vicari, S. Formaggio, C. Vacaru, M. Quirino, A. Guglielmi, L. Loretti Restelli, F. Loretti Restelli, G. Loretti Restelli, C. Condrut Radu, V. Vientsov, G. Cotroneo, A. Quadraro, D. Fioretto, E. Hajmeli, A. Bellantone, N. Fadda, C. Cravini, G. Loddo, S. Lucci.

 

SAN MAURO RUGBY: E. Mazzone, E. Rissone, N. Catania, E. Buronzo, C. Jianu, Biletta, S. Fornaiolo, L. Giacchino, A. J. Armanni, S. Rosso, A. Perillo, G. Monticone, A. Carola, A. Bovio, M. Faletti, O. Sorrentino, S. Lavarini, M. Scalzo, E. Mirante.

ce-sanmauro_07913

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: