Il Valsugana si impone nettamente sul Treviso

VALSUGANA RUGBY PADOVA –Ostuni, Andreaggi, Guariglia, Zangirolami, Cuman (10’ st. Serafin), Rigoni (10’ Vitadello), Nascimben, Giordano E. (cap.), Migotto, Giordano A., Stoppa, Ruzza, Cerato, Frezza (20’ st. Maran), Galiazzo (10’ st. Jeni)
A Disposizione: Belluco, Linarello, .
ALL. Bezzati

MARCATORI: pt: 8’ m. Cerato, 40’ m. Rigoni tr. Rigoni;
st: 4’ m. Giordano E., 24’ m. Ostuni tr. Ruzza, 28’ m. Cerato, 80’ m. Vitadello tr. Ruzza

Treviso – Ennesima vittoria del Valsugana che continua a punteggio pieno la marcia spedita nel campionato di serie A. Anche a Treviso la solidità della squadra padovana si è evidenziata sia nei punti d’incontro sia nella difesa con nessun punto subito.
E’ un Valsugana che malgrado le mancanze dovute ad infortuni (soprattutto nella linea dei trequarti) riesce con la forza della mischia e con l’organizzazione del gioco già all’ottavo del primo tempo a passare in vantaggio con una meta del pilone Cerato lesto a realizzare una fase di pressione delle Valsugirls.
La partita si addormenta sulla superiorità delle padovane che però realizzano solo allo scadere del primo tempo la seconda meta (trasformata) dell’incontro con Rigoni che suggella la grossa mole di lavoro esercitata a senso unico dalle Valsugirl.
Coach Bezzati striglia le sue atlete ed ad inizio di ripresa il Valsugana consolida il punteggio con tre mete nel giro di 20’, al 4’ con la nazionale Giordano grazie al lavoro della mischia, al 24’ con una meta al largo della giovane Ostuni (trasformata da Rigoni) ed al 28’ con la seconda meta di Cerato.
All’80’ Vitadello suggella la vittoria con la sesta meta (sempre trasformata da Rigoni) della partita e chiudendo il risultato con il 36 a 0 finale.
Il risultato non consente repliche; le Valsugirls di coach Bezzati hanno riproposto sul campo per l’ennesima volta in questo campionato la solidità del proprio pacchetto di mischia capace di sostenere anche le difficoltà dei trequarti sommersi di infortuni, segno di una grande maturità e di un’organizzazione ottimale.
La vittoria odierna permette di guardare con positività ai prossimi ultimi due incontri del girone di andata contro Riviera e soprattutto Colorno, partite che chiariranno la forza delle ragazze di Altichiero per i primi posti della classifica.

unnamed

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: