Il Valsugana spazza via il Tarvisium

Padova (PD) – Stadio “Valsugana Rugby Padova” – domenica 8 Ottobre 2017

 

Valsugana Rugby Padova vs Ruggers Tarvisium 53-9 (Pt. 25-9)

 

Marcatori: p.t. 7’pt cp. Viotto (0-3) 11’pt cp. Viotto (0-6) 13’pt m. Lisciani tr Benetti (7-6) 20’pt cp.Viotto (7-9) 27’pt m.Girardi (12-9) 31’pt cp.Benetti (15-9) 39’ pt m. Dell’Antonio A tr.Benetti (22-9) 40’pt cp. Benetti (25-9). 4’ st m Pivetta tr Benetti (32-9), 8’ st m Lisciani tr Benetti (39-9), 12 st m Dell’Antonio F tr Benetti (46-9), 40 st m Ferraresi tr Sartor (53-9).

 

Valsugana Rugby Padova: Paluello (8’ st Dell’Antonio F); Lisciani; Dell’antonio A; Faggiotto (10’ st Pauletti); Beraldin; Sartor; Benetti (16’ st Scapin); Girardi (15’ st Sturaro); Maso; Sironi (20’ st Caldon); Ferraresi; Cardo; Paparone (5’ st Varise); Pivetta (cap) (22 st Cesaro); Lastra Masotti (14 st Caporello).

A disposizione: Tutti entrati

All. Roux – Faggin

 

Ruggers Tarvisium:Viotto; Cesana; Bordini; Bisetto; Pastrello (38’ st Crespan); Pizzinato; Pesce (10’ st Spessotto); Lionieri (cap) (25’ st Campion); Marcuz (10’ st Zuin); Sala; Sutto; Zuliani (28’ st Pirovano); Balistreri (3’ pt Fagotto); Zottin (38’ st Ros); Magnoler (25’ Brancaccio); A disposizione:

All. Green,Pavanello.

 

Arb. Rosella.
GdL: Giacomini,Lazzarini.

Cartellini: 40’ pt Sutto giallo

Calciatori: Benetti (6/7); Sartor (1/1); Viotto (3/3)

Note: Giornata. Cielo Soleggiato, campo in buone condizioni, spettatori circa 450

Punti conquistati in classifica: Valsugana 5 – Tarvisium 0

 

Man of the Match: Sironi Stefano

 

Legenda:

Primo Tempo – pt Secondo Tempo – st

Calcio di Punizione – cp Drop – dr

Meta – m Trasformazione – tr

 

PADOVA: Buon successo casalingo per il Valsugana Rugby Padova che mantiene la testa della classifica del girone tre grazie anche alla concomitante sconfitta di Udine contro Vicenza.

Un Valsugana Rugby che fatica a carburare ma che a partire dal 13’ con la prima meta di Lisciani rompe il ghiaccio e la tensione per la prima partita casalinga di quest’anno realizzando ben 6 mete appunto tra il 13’ del primo tempo ed il 12’ della ripresa.

La squadra di Polla Roux fa prevalere la propria superiorità in tutte la fasi di gioco, con la forza dei propri avanti e soprattutto con la facilità di gioco alla mano dei propri trequarti; non a caso 3 delle 7 mete sono state realizzate dagli avanti e 4 dai trequarti biancocelesti.

La cronaca: Tarvisium spumeggiante nei primi minuti della partita realizzando tre calci piazzati tutti per fuorigioco dei patavini, intramezzati dalla prima meta con Lisciani al 13’ bravo a bucare la linea difensiva dei trevigiani e realizzando al centro dei pali.

La partita passa a quel punto in mano ai biancocelesti di Padova bravi a realizzare nel primo tempo altre due mete con Girardi e Della’Antonio A. bravo a finalizzare una splendida azione condotta con Beraldin che correvano per cinquanta metri superando in velocità la difesa ospite.

Secondo tempo con tre mete dei padroni di casa in 12 minuti (Pivetta, di nuovo Lisciani e Dell’Antonio F.) che sfruttavano la superiorità numerica dei rossi di Treviso, con buona prova di Benetti e Sartor per le trasformazioni al piede.

La girandola di cambi non impediva al Valsugana di realizzare la settima meta con il promettente Ferraresi allo scadere che metteva il sigillo ad una partita bella giocata con intensità dalle due compagini.

Il Valsugana si ritroverà domenica prossima nel primo derby con il Petrarca alla Guizza dove i punti di differenza in classifica sicuramente non avranno alcun valore per una partita fortemente attesa sia per i tuttineri che per i biancocelesti.

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: