La Costa Toscana U18 supera nettamente il Perugia

Brillante prestazione della rappresentativa ‘A’ della Costa Toscana under 18, capace, nella quinta giornata del campionato èlite di categoria, girone del centro Italia, di liquidare 38-19 (6 mete a 3) il Perugia. Per la compagine allenata dal terzetto composto da Michele Ceccherini, Gianluca Barsacchi e Stefano Gesi si tratta della terza affermazione del torneo. Un successo – ovviamente condito dal bonus-attacco – che consente, in classifica, di rimanere aggrappati al treno delle migliori. Questa la situazione in graduatoria: Cavalieri Prato/Sesto 23 p.; Amatori Parma 19; Granducato Livorno 16; US Firenze e Florentia 15; Costa Toscana ‘A’ 14; Romagna 13; Perugia 10; Reggio E. 2; Modena 1. Al termine della regular season, la prima passerà direttamente nei gironi finali per il titolo italiano. La seconda e la terza, invece, effettueranno un ‘barrage’ per l’accesso ai gironi finali. La Costa Toscana è, come noto, la franchigia nata nel 2016, grazie alla proficua collaborazione tra Livorno Rugby, Amatori Rosignano, Emergenti Cecina e Bellaria Ponteria. La franchigia è attiva nei campionati under 18 con due squadre (la ‘A’ nel duro torneo d’èlite, e la ‘B’ impegnata nel torneo regionale). La squadra ‘A’, formata di fatto solo da giocatori del Livorno Rugby, disputa le proprie gare casalinghe sul terreno ardenzino ‘Maneo’. E proprio sul campo amico, contro il Perugia, la Costa Toscana ‘A’ ha cominciato con il piglio giusto. E’ Piras, al 5′ a realizzare la prima meta della gara. Gesi trasforma: 7-0. All’11’ seconda meta dei locali (a bersaglio Ianda). Gesi e Zannoni G. siglano, nella seconda parte del primo tempo, una meta a testa. Lo stesso Gesi arrotonda con le due successive trasformazioni: all’intervallo, sul 26-0 (ed il bonus-attacco già in ghiaccio), la situazione è invidiabile. Il Perugia non si arrende e trova, in avvio di ripresa, la meta (trasformata) del 26-7. Gesi, dopo un intercetto, deposita oltre la fatal linea, per poi firmare la nuova trasformazione: 33-7. La ripresa è più equilibrata rispetto ad un primo tempo tutta di marca Costa Toscana. Altra meta degli ospiti (33-14). Quinta meta dei locali, con Pellegrini (38-14). Nel finale terza meta (non trasformata) degli umbri. Finisce 38-19. Per la Costa Toscana ‘A’ 5 punti; per i perugini, invece, nessun punto. Domenica prossima i ragazzi di Ceccherini, Gesi e Barsacchi saranno di scena a Reggio Emilia. Un’altra partita fondamentale, prima della sosta. I giocatori inizialmente utilizzati sul sintetico di casa ‘Maneo’: Romano; Politano, Zannoni G., Pellegrini, Bagnoli; Gesi, Zannoni N.; Piras, Merani, Ianda; Pardini, Ianniciello; Andreotti, Mattei, Campanile. Entrati anche: Saylon, Vellutini, Pini, Freschi, Fabbri.

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: