La crescita degli Etruschi Livorno under 8 non conosce soste

Il processo di crescita degli Etruschi Livorno under 8 non conosce soste. Nel concentramento disputato questa domenica mattina, sotto un cielo nuvoloso e grigio, sul campo amico ‘Tamberi’ di via Russo, i giovanissimi atleti (nati negli anni 2009 e 2010) hanno messo in vetrina grandi qualità. All’evento, oltre alla formazione verde-amaranto, hanno partecipato due rappresentative del Livorno Rugby e due dei Lions. Insomma una kermesse in salsa labronica, nel corso della quale le formazioni presenti hanno dato vita ad un girone all’italiana: tutte quante si sono affrontate in gare brevi, ma intense e divertenti. L’entusiasmo dei bambini protagonisti sul rettangolo di gioco ha coinvolto gli adulti. E’ stata una vera e propria festa dello sport. Soddisfatti Salvatore Fusco e Federico De Robertis, gli allenatori-educatori degli Etruschini che vedono i primi frutti del proprio lavoro. In questo tipo di competizioni, le mete messe a segno e quelle incassate hanno un valore del tutto relativo: l’importante è che i piccoli atleti crescano sani, in allegria, con la palla ovale. Per la cronaca (ma non è il dato saliente), i verde-amaranto hanno ottenuto, nelle quattro partite giocate, una vittoria e tre sconfitte. Ottima l’organizzazione da parte della società di casa. Apprezzato il classico terzo tempo. Sabato prossimo, concentramento sul ‘Maneo’, ospiti del Livorno Rugby. Ecco i sei atleti Etruschi protagonisti al ‘Tamberi’: Alex Bernini, Alessandro Brunelli Felicetti, Alessandro Grieco, Karim Niang, Samuel Testi ed Emanuele Andreotti.

untitled

 

Tags: , , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: