E’ una storia lunga e gloriosa che parte dal lontano 1936. “Tanto per placcare. L’avventura del rugby camerte continua…” è il racconto di come si sia di nuovo materializzata oggi questa passione dalle radici antiche, attraverso la caparbia determinazione di un pugno di giovani che hanno subito trovato conforto e sostegno nel Cus Camerino che li ha accolti e guidati in questa difficilissima impresa. E’ la storia della partecipazione al primo campionato di serie C 2010/11 Marche dove la squadra ha dovuto necessariamente pagare lo smacco del noviziato ma altresì raccolto soddisfazioni indimenticabili fornendo prestazioni memorabili.

Il libro di Paolo Ortolani e Camilla Pepe vuole essere la storia dell’evoluzione, non solo sportiva ed umana, del rugby a Camerino attraverso la partecipazione di firme importanti per la realtà territoriale camerte e la presentazione di una splendida galleria fotografica.

Il volumetto, elegante e pratico nel formato, raccoglie i contributi del presidente del Cus Camerino Stefano Belardinelli, del magnifico rettore dell’università Flavio Corradini, del presidente della F.I.R. Marche Maurizio Longhi, di Giuseppe De Rosa, noto appassionato e storico valente, Federico Alfredo Bianchi dell’Ass. europea familiari e vittime della strada onlus, Marco Torresi rappresentante dei giocatori e, ovviamente, degli stessi autori Camilla Pepe (pepe.camilla@gmail.com ) e Paolo Ortolani.

            Per chi fosse interessato, il libro può essere richiesto al Centro Universitario Sportivo, Via del Bastione, 62032 Camerino (Macerata) oppure ai seguenti numeri di cellulare: 3286871922 – 3351254162.