L’Aquila alla finale, cresce l’attesa per il match di domenica

La partita che vale una stagione. E’ questo il sentimento, unita alla massima concentrazione, di atleti e staff dell’Aquila Rugby Club, che domenica 21 maggio affronterà al “Sergio Lanfranchi” di Parma il Toscana Aeroporti I Medicei, nella finale del campionato nazionale di Serie A. Il fischio d’inizio è fissato per le ore 17.
La Federazione Italiana Rugby ha annunciato i dettagli per il match di domenica, che vale la promozione in Eccellenza, il massimo campionato nazionale. I biglietti per la partita saranno acquistabili presso i botteghini nel giorno di gara, a partire dalle ore 15. 12 € è il costo del biglietto intero, ridotto a 6 € per affiliati FIR e over 65. Ingresso gratuito per gli under 16.
Cresce l’attesa tra i tifosi neroverdi per la finale di domenica. Il club Vecchio Cuore Neroverde ha già riempito un autobus, e raccoglie adesioni per un secondo bus al fine di portare gli appassionati dall’Abruzzo fino in Emilia. Per prenotare un posto per assistere alla finale è possibile contattare il club al 349.4247971 (Luigi Cerroni). In molti si stanno organizzando, anche attraverso i social network, per giungere al Lanfranchi anche da altre parti d’Italia: tutti insieme per tifare L’Aquila Rugby Club. La partita sarà inoltre disponibile in diretta sulla app della Fir.
Non sarà facile superare l’ostacolo Medicei, una squadra forte e costruita per il salto di categoria. Ma il XV aquilano ha dimostrato in questa stagione di sovvertire i pronostici, come è già successo nelle due semifinali vinte con il Valsugana. Un gruppo, quella allenato da Vincenzo Troiani e Pierpaolo Rotilio, con un’età media tra le più basse del rugby italiano, frutto anche del lavoro del club sulle giovani promesse.

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: