L’Aquila Rugby Club espugna Pesaro 10-57 (0-5)

Buona la seconda per L’Aquila Rugby Club che nella prima trasferta stagionale espugna il “Toti Patrignani” di Pesaro vincendo nettamente 57-10 (5-0). Il XV neroverde sale in vetta al girone 4 della fase territoriale di A a punteggio pieno.

Qualche problema nei primi minuti di gioco per gli aquilani che scendono su un terreno pesante – battente la pioggia nella notte – e di fronte al calorosissimo pubblico del “Toti Patrignani”, all’esordio assoluto tra le mura amiche dei kiwi giallorossi in Serie A.

Al quarto d’ora un varco però apre la strada verso la meta a Daniel GentileFilippo Di Marco, migliore in campo oggi, centra i pali e L’Aquila si porta sul 7-0. Dopo un giallo per antigioco a Villarosa del Pesaro, l’indisciplina punisce anche i neroverdi: in due minuti i gialli a Rettagliata e Basha portano gli aquilani in 13. In inferiorità numerica emerge il carattere e la difesa della squadra di Troiani e Rotilio, e arriva persino l’allungo con un piazzato di Di Marco. Sul finale di tempo è sempre la diciottenne apertura aquilana a siglare la seconda meta. Si va negli spogliatoi sullo 0-17.

La ripresa si apre con una meta di Marcello Angelini, che sfrutta un errore difensivo dei padroni di casa e portandosi avanti la palla con il piede schiaccia tra i pali. Il Pesaro, spinto dal pubblico, tenta una reazione: è il momento migliore per i giallorossi che segnano la prima metà al 48′ con Cardellini. La maggiore qualità palla in mano dei neroverdi tuttavia riemerge subito, generando l’allungo definitivo che garantisce il bonus offensivo: tre mete in otto minuti con Antonio Barducci – entrato il posto di Nicola Rettagliata, infortunatosi alla spalla – Basha ed Erbolini chiudono la gara. Al resto ci pensano i piedi precisi di Di Marco (sei su sei dal dischetto) e Gianmarco Cialente, che trasforma da posizione angolata tra gli applausi del pubblico. Nel finale c’è tempo per altre due mete neroverdi (Erbolini e Antonelli) e della seconda marcatura del Pesaro, per il 10-57 finale.

“Siamo andati a rilento nei primi venti minuti, ci siamo dovuti ad adattare per imprimere il ritmo – è il commento del direttore tecnico Vincenzo Troiani – siamo consapevoli della nostra forza, e oggi abbiamo mostrato un’ottima organizzazione di linea difensiva, che ci dà fiducia anche nell’osare. Ho visto un bell’approccio mentale”.

“Dobbiamo adattarci anche all’interpretazione arbitrale – conclude Troiani – ma sta a noi approcciare alla partita con le nostre forze, non dobbiamo pensare a nient’altro che a noi stessi in campo”.

Prossimo appuntamento per domenica 16 ottobre, quando al “Fattori” L’Aquila Rugby Club se la vedrà nel derby aquilano con la Gran Sasso.

____

Pesaro, stadio “Toti Patrignani” – Domenica 9 ottobre 2016

Campionato nazionale di Serie A – Fase territoriale, girone 4 – II giornata

PASPA PESARO RUGBY – L’AQUILA RUGBY CLUB 10-57 (0-17)

Marcatori: p.t. 15′ m. Gentile tr. Di Marco (0-7); 30′ cp Di Marco (0-10); 37′ m. Di Marco tr. Di Marco (0-17); s.t. 42′ m. Angelini tr. Di Marco (0-24); 48′ m. Cardellini (5-24); 52′ m. Barducci tr. Di Marco (5-31); 54′ m. Basha tr. Di Marco (5-38); 60′ m. Erbolini tr. Cialente (5-45); 66′ m. Erbolini tr. Cialente (5-52); 72′ m. Pesaro (10-52); 75′ m. Antonelli (10-57).

L’AQUILA RUGBY CLUB: Palmisano; Erbolini (68′ Antonelli), Cortés, Angelini, Giorgini (60′ Caiazzo); Di Marco (57′ Cialente), Speranza; Cerasoli (65′ Ponzi), Gentile (30′ temp. Barducci, 48′ Flammini), Basha; Vaschi, Cialone; Montivero (57′ Cacchione), Rettagliata (41′ Barducci), Schiavon.

All.: Troiani / Rotilio

PASPA PESARO RUGBY: Piccioli; Biagetti, Gai, Incarbone, Panzieri; Martinelli, Cardellini; Del Bianco, Villarosa, Cecconi (38′ Sanchioni); Campagnolo, Battisti; Capoccia, Fagnani, Solari.

A disposizione: Santini, Biondi, Galdelli, Benelli, Danieli, Sabanovic, Micheli.

All.: Ballarini

ArbitroSgardiolo (Rovigo)

Cartellini: 12′ giallo Villarosa (Pesaro); 20′ giallo Basha (L’Aquila); 22′ giallo Rettagliata (L’Aquila); 58′ giallo Piccioli (Pesaro).

Calciatori: Di Marco (L’Aquila) 6/6; Martinelli (Pesaro) 0/2; Incarbone (Pesaro) 0/1; Cialente (L’Aquila) 2/3.

Note: giornata nuvolosa, terreno pesante, spettatori 500 ca.

Man of the match: Filippo Di Marco (L’Aquila)

 

Punti conquistati in classifica: Paspa Pesaro Rugby 0; L’Aquila Rugby Club 5.

filippo_di_marco

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional