L’impresa degli Squali: è finale!

La Tossini Pro Recco Rugby ci crede, lotta, vince e, sostenuta da un pubblico da brividi, accede per la terza volta in quattro stagioni alla finale di serie A. Sconfitti a Colorno nella semifinale di andata con il punteggio di 15-5, gli Squali hanno ribaltato il risultato vincendo 22-5 e staccando quindi il biglietto per l’ultimo atto della stagione 2015/2016.

Il Carlo Androne chiude così inviolato il quarto campionato consecutivo, portando la statistica a 45 risultati utili di fila (43 vittorie e 2 pareggi). Si tratta della ciliegina sulla torta di una stagione per molti versi incredibile, iniziata in salita, con una squadra profondamente rinnovata, giovane ed un gruppo tutto da ricostruire, che ha faticato molto durante la prima fase di campionato ed è andata poi via via crescendo nella seconda fase, fino alla chiusura in testa alla poule promozione 1 ed oggi l’impresa di conquistare anche l’accesso alla finale, contro un avversario ben più accreditato fin da inizio stagione.

Stravolto e felicissimo il coach/giocatore Lisandro Villagra, 40 anni da compiere a giorni e autore anche oggi di una prestazione maiuscola: “siamo contentissimi, ci abbiamo creduto fino in fondo, abbiamo dato tutto e ci siamo meritati questo risultato, che a inizio stagione sembrava impensabile. Non posso che essere fiero di tutti i ragazzi, dal primo all’ultimo, e anche del nostro pubblico, che oggi è stato come un vero giocatore in più in campo e che già dalla settimana di vigilia della partita ci ha fatto sentire una vicinanza ed un affetto pazzeschi. Ora ci aspetta la finale, contro quel Reggio di cui sentiamo tanto parlare fin da inizio stagione: andiamo e ce la giochiamo, come sempre, forti della convinzione di aver già compiuto una grande impresa e di poter crescere e fare ancora tantissimo”.

Gli Squali oggi hanno vinto una partita combattuta e arcigna, come ogni incontro con un bottino importante in palio, mantenendo sempre alta la concentrazione e gestendo il punteggio senza ansia ma con tanta determinazione, ben consapevoli di partire in svantaggio dopo la partita di andata. Colorno ha sprecato tantissimo, non riuscendo a sfruttare la supremazia in mischia avuta per quasi trequarti dell’incontro e peccando di mancanza di lucidità in diverse limpide occasioni d’attacco, oltre a far registrare un per molti versi clamoroso 0/5 dalla piazzola (0/3 Eade e 0/2 Magri). Molto bella l’autentica “battaglia di rolling maul” tra le due squadre, maestre in questa fase di gioco, che è stata anche l’origine di tre delle quattro marcature della giornata: quella di Modoni per gli ospiti e quelle di Corbetta e di Ciotoli per i padroni di casa. Di ottima fattura l’altra meta biancoceleste, concretizzata da Noto dopo una bellissima azione in velocità di Bisso nata da un perfetto calcetto di Villagra. Giornata in chiaroscuro dalla piazzola per Agniel (3/5, per un totale di 7 punti), autore però di un’ottima partita dal punto di vista tattico.

Tabellino:

Tossini Pro Recco Rugby-HBS Colorno 22-5 (punti 4-0) (p.t. 8-5)

Marcatori: pt: 4′ cp Agniel 3-0, 10′ meta Modoni 3-5, 16′ meta Noto 8-5.
St: 2′ meta Corbetta tr Agniel 15-5, 27′ meta Ciotoli tr Agniel 22-5.

RECCO: Gaggero, Neri, Tassara, Quintieri, Bisso, Agniel (c), Villagra, Regestro, Ciotoli, Rosa, Metaliaj, Mastrolorenzo (36′ st Gerli), Corbetta, Noto, Bedocchi (1′ st Bedocchi)
Allenatori: Villagra-Galli

HBS COLORNO: Magri, Slawitz (3′ st Pace), Castagnoli, Silva (3′ st Terzi), Balocchi, Eade, Boccarossa (22′ st Buondonno), Scalvi, Modoni (3′ st Borsi), Barbieri, Contini, Da Lisca (c), Sito (36′ st Lanfredi), Baruffaldi (22′ st Ceresini), Copetti (15′ st Goegan)
Allenatori: Mordacci-Birchall

Arbitro: Tomò

Note: partita di andata Colorno-Recco15-5 (4-0). La Pro Recco accede alla finale per differenza punti.

Tra una settimana, domenica 22 maggio, si disputerà la finale di serie A 2015/2016 tra Pro Recco Rugby e Rugby Reggio, in una sede ancora in via di definizione e che verrà comunicata al più presto dalla Federazione.
Emy Forlani – addetta stampa Pro Recco Rugby

unnamed-363

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: