Livorno domenica sfida il Florentia

Florentia e Livorno Rugby hanno chiuso il campionato di serie B, girone 2 2016/17 rispettivamente all’ottavo posto, con 49 punti all’attivo e in nona posizione, a quota 41. Le due squadre toscane hanno i mezzi per effettuare, nel nuovo torneo di B (nello stesso raggruppamento, quello del centro Italia) il salto di qualità e puntare a piazzamenti ben più brillanti. Non sorprende che la squadra gigliata – promossa in B solo nel 2016 – sia attualmente sola al vertice della classifica, con 9 punti, frutto del successo esterno (senza bonus), per 18-23, a Modena, e della vittoria casalinga (netta e con bonus), per 41-22, sul Parma’31 (a sua volta una delle più serie candidate alla lotta al vertice). La formazione fiorentina, da quest’anno, è allenata da Luigi Ferraro e può contare, in terza linea, su un argentino di spessore quale Escalante. Questo lo schieramento vittorioso contro il Parma’31: Bini; Fasano, Martini, Stefanini (69′ Colangeli), Fei (69′ Bernacchioni); Valente, Ferrara; Zonta, Escalante, Baggiani (54′ Palmiotto); Rialti, Gatta (69′ Palandri); Ciaramelletti (57′ Lunardi), Guidotti (52′ Mattei), Chellini (52′ Vicerdini). Con la propria aggressività, la squadra viola, sul campo amico – il ‘Marco Polo’, in via San Bartolo a Cintoia, all’uscita della superstrada Fi-Pi-Li – è in grado di creare imbarazzi a chiunque. Il Florentia ospiterà questa domenica, nel quadro della terza giornata, il Livorno Rugby. Calcio d’inizio alle 15,30, arbitro Raffaele Di Blasio di Teramo. I biancoverdi tornano a Firenze due settimane dopo lo splendido blitz compiuto al ‘Lodigiani-Padovani’ (affermazione 14-19 contro i locali dei Medicei cadetti). I ragazzi di Marco Zaccagna, contro il Florentia, dovranno sfoderare una prova ricca di sostanza. Solo dando il centodieci per cento sarà possibile strappare un risultato positivo. Servirà più continuità rispetto alle prime due gare di campionato. Servirà cuore e smalto nell’arco dell’intera partita. La dura battaglia con Pesaro (persa 8-20) ha lasciato in eredità vari problemi fisici. Il più serio è quello rimediato dal trequarti Scapaticci, in forte dubbio per questo nuovo derby toscano. In mischia probabile il rientro di capitan Bertini, che peraltro in settimana ha accusato qualche linea di febbre. Per il resto, spazio al quindici ormai collaudato. E’ una gara delicata che potrebbe segnare la svolta. Dopo la trasferta di Firenze, i biancoverdi giocheranno due volte in casa. Vincendo con il Florentia, si aprirebbero scenari davvero interessanti… La partita di serie B sarà preceduta, sempre sullo stesso terreno di via San Bartolo a Cintoia, dall’incontro valido per la prima giornata del campionato elite under 18 tra Florentia e la Costa Toscana ‘A’ (ore 13,30). Come noto, la Costa Toscana è la Franchigia nata nel 2016, grazie alla collaborazione tra Livorno Rugby, Bellaria Pontedera, Emergenti Cecina e Amatori Rosignano. La formazione ‘A’ della Costa Toscana (la ‘B’ disputa il campionato regionale) è composta in larghissima parte da elementi di scuola Livorno Rugby.

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: