L’Under 18 del Romagna conquista l’accesso al girone Elite

Davanti al pubblico del Romagna Rugby Day i galletti si assicurano il passaggio al girone elite, avendo la meglio per un soffio sui Lyons Piacenza. Campionato al via il 2 ottobre
Non poteva esserci cornice migliore del Romagna Rugby Day per accompagnare la qualificazione del Romagna RFC Under 18 al campionato Elite. La festa del rugby romagnolo, che si è svolta a Imola da venerdì a domenica riunendo tutte le società della Franchigia, ha infatti ospitato la gara di ritorno dei barrage tra Romagna e Lyons Piacenza, che tornavano a incontrarsi a una settimana dal 19-14 con cui i galletti si erano imposti a Piacenza. In questo secondo confronto è stata la formazione emiliana ad avere la meglio per 17-13, risultato che premia comunque i galletti vista la migliore differenza punti rispetto alla gara dell’andata.
Un esito dunque in bilico fino alla fine di una partita molto combattuta da entrambe le formazioni, con i Lyons che fino all’ultimo hanno provato a ribaltare il risultato dell’andata e con i galletti in grado di tenersi agganciati nel risultato. A inaugurare le marcature sono stati gli ospiti, con una meta trasformata, a cui è seguita una pronta risposta della squadra romagnola, in meta con Spighi. La trasformazione non riesce a Gallo, che però attorno alla mezz’ora di gioco assicura il provvisorio vantaggio ai suoi con un calcio piazzato. Nel finale del parziale arriva però il raddoppio piacentino, con una nuova meta trasformata che li porta avanti per 14 a 8. In avvio di ripresa sono ancora i Lyons ad andare a segno con un calcio piazzato, che li porta a più nove e indirizza a loro favore il match. I galletti provano a reagire, ma la superiorità numerica per il giallo a un avversario non basta per rifarsi sotto nel punteggio. Soltanto a metà del parziale arriva la meta, firmata da Di Lena, che riporta i galletti al di sotto del break: due calci di punizione guadagnati nella porzione finale dagli ospiti rimettono in discussione la partita, ma in entrambi i casi il pallone non trova la via dei pali, chiudendo così la partita sul 13 a 17.
Superato l’ostacolo dei barrage, la squadra guidata da Ievolella può dunque guardare alla nuova e importante sfida del campionato Elite, un traguardo molto significativo per tutto il progetto del Romagna RFC: oltre all’esperienza della passata stagione del Cesena Rugby è la prima volta che una squadra romagnola partecipa a questa competizione, importante occasione di crescita per il gruppo dei ragazzi inseriti in squadra, provenienti dalle società della Franchigia.
Il campionato metterà i galletti a confronto con formazioni di buon livello provenienti da Emilia, Toscana e Umbria: oltre alle due parmensi Amatori Parma e Rugby Parma 1931, ci saranno Modena Rugby e Rugby Colorno in rappresentanza del territorio emiliano. Il girone si completa con 4 squadre toscane (Florentia, Medicei, Livorno e Cavalieri Prato Sesto) e con il CUS Perugia.
Il campionato, al via il 2 ottobre, si aprirà con una prova casalinga per i galletti, che allo Stadio del Rugby di Cesena (fischio di inizio alle 12:30) ospiteranno l’Amatori Parma Rugby.

 

unnamed-21

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: