Massimo Mamo lascia la panchina del Cus Torino e ritorna al Parabiago

Era arrivato al CUS Ad Maiora Rugby 1951 la scorsa estate, per costituire con Lucas D’Angelo la coppia tecnica di riferimento della prima squadra e dell’intero progetto biancoblù. Ieri Massimo Mamo ha rassegnato le dimissioni, richiedendo la risoluzione del contratto biennale che lo legava al club universitario.
Tornerà al Parabiago, lasciato dodici mesi fa, dove pareva essersi chiuso un ciclo dopo la mancata promozione in serie A, in seguito alla sconfitta subita nei playoff contro il Paese. A fargli cambiare idea sono state le ultime evoluzioni, con il ripescaggio della squadra lombarda, nuovamente battuta nella post season, nel secondo campionato, per ordine d’importanza, della palla ovale italiana, a causa della rinuncia da parte del Lumezzane.

Una decisione improvvisa la sua, che ha lasciato spiazzata la società cussina. La dirigenza si è immediatamente attivata per trovare un tecnico valido, che possa ricoprire il ruolo di primo allenatore dell’Under 18 e fungere anche da assistente in prima squadra. Sono già state contattate diverse figure idonee e con loro sono stati avviati dei colloqui.

unnamed-465

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: