Mirano: al via il primo torneo “mini e baby” rugby

Più di 350 mini atleti attesi a Mirano per la prima edizione del torneo ad invito rivolto ai giovanissimi dai 3 ai 12 anni
Grande attesa al Comunale di Mirano per la prima edizione del torneo “mini e baby rugby” che si svolgerà domenica 10 aprile a partire dalle ore 10.00.
Ideato per dare spazio al rugby dei più giovani, il torneo è destinato alle categorie del minirugby (Under 6, 8, 10 e 12) cui si affiancheranno, per la prima volta, i baby rugbysti di 3 e 4 anni grazie alla preziosa collaborazione di Rugbytots che proporrà alla categoria Under 4 giochi motori divertentissimi a tema rugby.

Per la partecipazione al torneo, rigorosamente ad invito, sono state chiamate otto Società, scelte tra quelle che maggiormente puntano sul minirugby (tanto che alcune di queste non possiedono il settore Senior e talvolta nemmeno l’Under 16).
Castellana Rugby di Castelfranco Veneto (TV), Checco L’Ovetto di Camposampiero (PD), La Dosa Rugby di Zelarino (VE), Excelsior Rugby di Padova, Foscarini Rugby di Venezia, Overbugline Rugby di Codroipo (UD), Rugby Spinea di Spinea (VE) e Rugby Mirano 1957 di Mirano (VE) porteranno sull’erba del Comunale più di 25 squadre, ossia più di 350 giovani atleti dall’Under 4 all’Under 12.

Per estendere l’offerta di divertimento anche ai non iscritti al torneo, gli spazi adiacenti ai campi da gioco saranno trasformati in un’area “Village” dove l’amico Alex di Miranolandia, figura sempre più vicina alle partite del Rugby Mirano, si occuperà di allestire un ampio spazio con gonfiabili, minipiscina per barchette ed altre sorprese destinate al pubblico più giovane.

Ma Rugby Mirano non pone attenzione soltanto all’aspetto ludico/sportivo.
Il torneo “mini e baby rugby” nasce soprattutto per strizzare l’occhio all’aspetto sociale, funzione cui la Società bianconera non vuole assolutamente rinunciare e grazie al prezioso contributo della fondazione “CUORE LIVIO MAZZONETTO” di Trebaseleghe (PD) che ne ha reso possibile lo svolgimento, la manifestazione si svolgerà in collaborazione ed a favore dell’associazione “Famiglie SMA onlus – Genitori per la Ricerca sull’Atrofia Muscolare Spinale”.
Per Atrofia Muscolare Spinale (SMA) si intende un gruppo di malattie ereditarie dei nervi motori che senza intaccare funzioni cognitive, tatto e sensibilità, provocano debolezza muscolare e atrofia andando a limitare fortemente attività “normali” quali la respirazione, il movimento, il controllo del capo e del collo e la deglutizione. Molto simile alla più conosciuta SLA, nei casi più gravi la SMA porta ad un esito infausto nei primi 2 anni di vita.
Famiglie SMA onlus è un’associazione di genitori che si confrontano quotidianamente con la malattia terribile che ha colpito i propri figli e che senza lasciarsi andare alla disperazione si sono attivati perseguendo tre principali obbiettivi: accogliere e sostenere i nuovi genitori; migliorare l’assistenza dei bambini attraverso una migliore informazione e formazione sia delle famiglie sia degli operatori sanitari; stimolare e finanziare la ricerca per trovare una cura per la SMA, promuovendo l’organizzazione tempestiva nel nostro paese di sperimentazioni cliniche di farmaci e terapie per la SMA.
Ulteriori informazioni si possono ottenere direttamente dal sito www.famigliesma.org

Ricordiamo infine che il torneo “mini e baby rugby” di domenica 10 aprile, fortemente voluto da Rugby Mirano 1957 ASD, è solo il primo dei tre eventi che daranno forma all’iniziativa “3-80”: il rugby dai 3 agli 80 anni e che avrà seguito sabato 4 giugno con il torneo seven “La Colonna”, finalizzato a dare man forte all’Associazione La Colonna nella sua instancabile attività di supporto alla ricerca nel campo delle lesioni spinali e che si concluderà nel weekend di sabato 18 e domenica 19 giugno con la prima edizione del torneo internazionale “Branca InternationOld”, aperto a squadre maschili e femminili Over 35 e che si svolgerà in collaborazione con il Comune di Mirano per la raccolta di fondi da destinarsi alle famiglie del territorio che purtroppo si trovano in condizioni di difficoltà.

unnamed-108

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: