Monferrato Rugby: E’ iniziata la nuova stagione

E’ settembre, mese d’oro per il Monferrato, mese nel quale fervono molte attività di primissimo piano tipiche del nostro territorio: vendemmia, turismo e … sport.
E nello sport monferrino, una collocazione sempre più importante e di primo piano è assunta dall’ASD Monferrato Rugby. Nata da poco più di un anno, nella passata stagione ha da subito raggiunto il traguardo della promozione nel Campionato Nazionale di serie B.
La promozione nella categoria cadetta ha imposto una revisione dell’organizzazione societaria, utile alla gestione ottimale di tutti gli impegni ed appuntamenti sportivi a cui la Società dovrà presentarsi efficiente e preparata per centrare tutti gli obiettivi che la Dirigenza monferrina si è prefissata.
La prima delle novità è la presenza del sottoscritto, Marco Pasquetti, in qualità di Responsabile della Comunicazione. Tutti i miei riferimenti sono in calce al presente comunicato. E’ in via di pubblicazione il Sito internet del Monferrato rugby, prossimamente raggiungibile all’indirizzo www.monferratorugby.it .
Il nuovo Presidente della Società è Enea Gaggino, giovane imprenditore alessandrino, che sostituisce Mauro Ardissone, nominato General Manager; il Consiglio Direttivo è composto, oltre al Presidente, da Luca Gubinelli, Claudio Deferro, Vincenzo Carafa, Paolo Cavallini .
Il Monferrato Rugby sui campi da gioco: la prima squadra giocherà nel Campionato di Serie B, una seconda, cadetta, parteciperà al Campionato di serie C.
In via di definizione le formazioni giovanili, Under 16 e Under 18, in preparazione per i prossimi spareggi per accedere ai Campionati Elite Nazionali. La Dirigenza sta valutando insieme ai Tecnici, se le squadre iscritte ai Campionati saranno due per categoria. A sovraintendere il Settore Tecnico Giovanile sarà il piacentino Achille Bertoncini.
Tante e pesanti sono le novità tecniche relative alla prima squadra.
Dal Rugby Reggio Emilia, con passato a Calvisano e Parma, dopo aver ottenuto la promozione nella massima serie italiana –Eccellenza-, arriva alla guida del Monferrato Rugby il nuovo tecnico, giocatore allenatore Roberto Mandelli.
Trentasettenne, seconda/terza linea, con nove presenze in Nazionale e due Tornei Sei Nazioni giocati, il nuovo tecnico sarà coadiuvato, per dare corso all’ambizioso progetto rugbistico che la Dirigenza monferrina ha pianificato per i prossimi anni, dal sudafricano, ex giocatore astigiano Chris De Meyer.
Insieme a Mandelli, nel gruppo, tanti volti nuovi :
Sabino Piciaccia, gradito ritorno, pilone proveniente da Lumezzane (serie A); da Cologno (serie C1),pilone, Daniele Cammelliti; dai Lyons Piacenza (serie A), Jacopo Zucconi, apertura; Mokom Peter, centro, nazionale Under 20, proveniente dall’Accademia Federale di Parma; Hamid Ennavor, centro, proveniente da Prato (Eccellenza).
Gli allenamenti sono per tutte le squadre avviati e già ad un buon livello.
La prima squadra esordirà a Torino, Parco Ruffini, domenica 11 settembre nel quadrangolare “Trofeo delle Alpi” con CUS Torino, VII Rugby e Biella. Seguiranno i test match a Brescia sabato 17 settembre, e la partita di commiato di Roberto Mandelli a Reggio Emilia il 26 settembre.
Impegni ufficiali prossimi per la Under 16 con il primo impegno negli spareggi per la partecipazione al campionato Elite domenica 11 settembre ad Asti contro la Bassa Bresciana.
Spareggio anche per la Under 18 contro il Lecco, in terra lombarda, domenica 18 settembre.
A breve, sarà comunicata la data della presentazione ufficiale delle squadre, evento in piena fase organizzativa
La nuova stagione parte sicuramente con entusiasmo e voglia di esserci, ma con la consapevolezza e l’esperienza che, nel rugby si va avanti quasi sempre facendo un passo(aggio) indietro.

SV MONFERRATO 118 (FILEminimizer) (FILEminimizer)

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: