Monza troppo forte per Forlì/Ferrara

A Monza, sul terreno pesante del Chiolo, le ragazze dell’ ER LUX RF79, insieme a quelle del Cus Ferrara, incappano in una sconfitta pesante nel punteggio con il Monza Rugby, potenza del rugby italiano in rosa vincitrice di uno scudetto e finalista delle ultime tre edizioni del campionato. L’incontro non è mai in discussione con le brianzole che giocano sfruttando un’organizzazione ed un’ esperienza superiore, unita a qualche fisicità che alla fine dei conti si rivelerà decisiva, mentre le BiancoRossoNere hanno provato ad impensierire le avversarie costruendo buone fasi di gioco, ma senza mai riuscire a sfondare la linea difensiva monzese in maniera efficace.Nella prima frazione di gioco le padroni di casa passano la linea bianca ospite per ben 7 volte mettendo in crisi la difesa ospite con ottime sequenze di gioco in avanzamento, unite ad uno sfruttamento cinico di ogni minimo errore delle ragazze del Ferlì. La prima marcatura avviene dopo soli 6 minuti di gioco, mentre, col punteggio già compromesso, al 30′ Zaccarini deve lasciare il posto a Lunghi per un problema fisico. Nella seconda frazione di gioco il copione non cambia e, nonostante i cambi effettuati dalle due panchine, il tema rimane sempre molto simile a quello visto in precedenza con le RInghio Monza decise a marcare più punti possibili e le ragazze del Forlì/Ferrara intente ad imbastire azioni degne di nota. Al 47′ Scanavini prende il posto di una spenta e mai in partita Lamberti, mentre qualche minuto più tardi sono Carcupino Bianca e Bovini a rilevare Alberghini e Lolli. L’asse 8-9-10, oggi autore di una partita positiva nonostante le mille difficoltà, schierato con Leoni-Ravani-Farolfi prova a far salire la squadra ricorrendo spesso anche all’utilizzo del piede, ma l’organizzazione difensiva brianzola è invalicabile per le nostre atlete. A 6 minuti dalla fine c’è l’esordio in serie A per la diciassettenne Ciani che prende il posto di Ghirardello e, dopo qualche minuto di recupero sull’ultima meta monzese, si chiude la contesa col tabellone che segna 79 a 0.
Nonostante il passivo molto pesante le mercuriali/estensi hanno messo in mostra anche cose interessanti. L’età molto giovane della squadra e la crescita costante partita dopo partita sono motivi di fiducia per tutto lo staff tecnico che, per questo incontro, non ha potuto utilizzare alcune pedine fondamentali a causa di qualche problema fisico e personale. Domenica prossima a Forlì scenderanno le ragazze del Cus Torino per un incontro che si preannuncia interessante e combattuto.

Rugby Monza 1949 – ER LUX RF79 79-0
FORMAZIONE
Bellavista, Lolli (55′ Bovini), Ruiba (CAP), Colangeli, Ghirardello (76′ Ciani), Farolfi, Ravani, Leoni, Homedje, Rossi, Alberghini (55′ Carcupino), Lamberti (47′ Scanavini), Benini, Zaccarini (30′ Lunghi), Soglia. ALL: Fabbri-Zuccherelli.

SERIE A FEMMINILE RISULTATI
Monza-ER LUX RF79/FERRARA 79-0
Villorba-Torino 15-27
Treviso-Valsugana 0-36
Pavia-RIviera 0-28

SERIE A FEMMINILE CLASSIFICA
Valsugana 29
Colorno 25
Riviera 16
Monza 15
Villorba 11
Torino 5
ER LUX RF79/CUS FERRARA 4
Treviso 2
Pavia 1

ALTRI RISULTATI RF79
UNDER 16
Imola Rugby – A&O RF79 69-5

unnamed-8

 

Tags: , , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: