Nell’esordio casalingo il Romagna conquista vittoria e bonus

Inizia con il passo giusto il campionato del Romagna RFC allo Stadio del Rugby di Cesena: nella prima prova della stagione davanti al pubblico di casa i galletti si impongono per 39-32 su I Medicei e con 5 mete si assicurano il bottino pieno dei 5 punti.

Dopo un inizio in salita, i galletti si dimostrano bravi a recuperare e a riportarsi in partita, costruendo a poco a poco una vittoria che arriva al termine di una gara vivace e combattuta punto a punto.

Il match si apre nel segno degli ospiti, che approfittano subito di un calcio di punizione per sbloccare la gara, mostrandosi da subito aggressivi. Gli attacchi dei toscani vanno a buon fine al 7’ quando Bartoli trova il varco giusto per andare in meta proprio in mezzo ai pali, lasciando a Petrangeli il compito della facile trasformazione. Il Romagna prova a organizzarsi e a guadagnare terreno, ma sono ancora I Medicei a trovare la strada della meta con Cervellati. La trasformazione va a buon fine spostando il parziale sul 17-0.

La risposta del Romagna arriva al 26’ quando è Villani a concludere in meta, con Gallo che non sbaglia la trasformazione. Il momento è positivo per i padroni di casa, che continuano a esercitare una buona pressione nella metà campo avversaria, senza però trovare la meta, pur trovandosi in superiorità numerica per un doppio giallo ai danni dei toscani (prima Michelagnoli e poi Chianucci): grazie a un calcio di punizione con cui si chiude il parziale, i galletti possono però accorciare le distanze e riportarsi al di sotto del break dei 7 punti, sul 10-17.

La ripresa inizia nel migliore dei modi per il Romagna, con un’azione a tutta velocità di Donati che regala ai suoi la seconda meta e con l’angolatissima trasformazione di Gallo che ristabilisce la parità per 17-17. I Medicei si affidano ai calci di punizione per riportarsi in avanti, ma se Petrangeli non sbaglia il calcio del 20-17 pochi minuti dopo non va altrettanto bene a Ciaurro. Il ritmo in campo si alza, con una buona intensità da entrambe le parti: è ancora Donati al 9’ a mettere la firma sulla meta che riporta in vantaggio i padroni di casa per 24-20, dopo la precisa trasformazione di Gallo. A complicare la partita del Romagna arrivano però i cartellini, prima con il giallo a Sgarzi e poi con il rosso a Lepenne, e I Medicei ne approfittano per riportarsi in vantaggio con Chianucci che sigla la meta del 25-24 toscano. Ma il Romagna non ci sta e non tarda a rispondere, ancora con Donati che mette il sigillo sulla sua personale tripletta e sulla meta del bonus offensivo. Al 31’ la mischia del Romagna si rende protagonista di un’altra bella azione, che Pirini conclude in meta così da portare i suoi di nuovo a distanza di sicurezza, dopo la trasforamazione di Gallo. Non basta a chiudere i conti perché gli ospiti riaprono i giochi con un’altra meta trasformata, la quarta della giornata, per il provvisorio 36-32. Nei minuti finali il Romagna resiste e controlla il vantaggio, affidandosi ai calci per sigillare il risultato: al 36’ Gallo ci prova con un calcio dalla distanza che però non va a buon fine, mentre al 40’ il giovane mediano imolese non fallisce il calcio che chiude la gara sul 39-32, risultato che lascia comunque a I Medicei il doppio bonus.

 

Tabellino dell’incontro

Campionato di Serie B 2017-18 (girone 2) – II giornata

Domenica 8 ottobre 2017 – Stadio del Rugby di Cesena

I Medicei – Romagna RFC 39-32 (mete 5-4; primo tempo 10-17; punti 5-2)

 

Romagna RFC: Medri (27’ st Soldati), Donati, Bersani, Di Lena, Caminati, Gallo, Onofri, Maroncelli (29’ st Scermino), Villani, Fantini M (13’ st Paganelli), Baldassarri (13’ st Pirini), Sgarzi, Fantini A, Manuzi (36’ pt Velato), Coppola (1’ st Lepenne). A disp: Saporetti . All: Luci

 

I Medicei: Marucelli (36’ pt Ciaurro), Cervellati, Petrangeli (4’ st D’Aliesio), D’Andrea, Viviani, Bartoli, Elegi, Di Donna (12’ st Burattin), Chianucci, Michelagnoli, Massimo (25’ st Guariento), Biagini, Gambineri (1’ st Manigrasso, 31’ st Bartolini), Fanelli (10’ st Kapaj), Piccioli. All: Lo Valvo

 

 

Arbitro: Dardani (Padova)

 

Marcatori:

Primo tempo: 2’ cp Petrangeli (0-3), 7’ m Bartoli tr Petrangeli (0-10), 14’ m Cervellati tr Petrangeli (0-17), 26’ m Villani tr Gallo (7-17), 40’ cp Gallo (10-17)

Secondo tempo:  1’ m Donati tr Gallo (17-17), 3’ cp Petrangeli (17-20), 9’ m Donati tr Gallo (24-20), 19’ m Chianucci n tr (24-25), 25’ m Donati n tr (29-25), 31’ m Pirini tr Gallo (36-25), 34’ m Viviani tr Ciaurro (36-32), 36’ cp Gallo non a segno, 40’ cp Gallo (39-32)

 

Cartellini: 31’ pt giallo Michelagnoli, 40’ pt giallo Chianucci, 16’ st giallo Sgarzi, 22’ st rosso Lepenne

 

Incontri II giornata:

Amatori Parma-Civitavecchia 41-14, Arieti Rieti-Modena 30-34, Florentia-Parma 1931 41-22, Bologna 1928-Vasari Arezzo 101-5, Livorno-Pesaro 8-22, Romagna-I Medicei 39-32

 

Classifica: Florentia 9, Pesaro 8, Romagna 7, Bologna 1928, Arieti, Modena 6, Amatori Parma, Civitavecchia 5, Livorno, Parma 1931 4, I Medicei 3, Vasari Arezzo 1.

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: