Netta vittoria del CUS Ad Maiora sull’Alghero (42-14)

Un clima e un sole primaverili hanno caratterizzato la bella giornata al centro sportivo Angelo Albonico, in un’atmosfera di festa e con i bambini che si divertivano sui gonfiabili e sulle giostre. Molti i sorrisi, cui ha contribuito anche la squadra senior, che ha sconfitto nettamente (42-14) la capolista Amatori Alghero, nel quinto turno di serie B.
I ragazzi di coach Lucas D’Angelo sono stati protagonisti di un’ottima partita, con un primo tempo in cui hanno segnato tre mete e tre calci e un secondo in cui hanno difeso a lungo con grande applicazione ed efficacia, limitando al minino i pericoli e riuscendo comunque a colpire altre due volte. Pronti, via e i cussini hanno subito avuto a disposizione un piazzato che al 1′ il 18enne George Reeves ha fallito di poco. Il vantaggio è arrivato comunque al 4′, grazie a un drop di Bombonati. Al 7′ e all’8′ i biancoblù non hanno sfruttato due touche da posizione favorevole. Gli ospiti, al 16′, hanno iniziato a premere, su azione innescata da una touche, e sono andati in meta con Peana all’ala. L’esperto Marco Anversa, allenatore e giocatore, ha trasformato (3-7). Al 20′ Reeves, con un piazzato a bersaglio, ha accorciato le distanze. (6-7) e tre minuti dopo Bombonati ha firmato il sorpasso con un drop ottimamente calibrato (9-7).
Al 26′ Alessio Lozzi è scattato in velocità e con un calcetto si è portato la palla avanti, procurandosi una rimessa laterale. Proprio dalla touche si è sviluppata un’azione alla mano che è stata finalizzata al largo da Reeves (14-7). Ancora Lozzi è partito in progressione ed è stato fermato. Alla mezz’ora gli universitari hanno ancora manovrato palla e Sergiu Ursache ha superato la linea difensiva avversaria, accentrandosi per schiacciare in mezzo ai pali. Agevole l’addizionale di Reeves (21-7). La meta di Ceglia al 34′, trasformata da Anversa, ha rimesso in carreggiata gli isolani (21-14). Il CUS è tornato in attacco e al 37′, su un’avanzata di Lorenzo Novello, Ursache ha commesso “in avanti”. Il vicecapitano si è riscattato al 38′, su una touche servita da Nevio Racca, ricevendo l’ovale da capitan Andrea Merlino e correndo a realizzare. Reeves al piede ha siglato il 28-14. Al 41′ l’Alghero non è riuscito a concretizzare un’opportunità su touche e si è andati al riposo così.
La ripresa si è aperta al 4′ con Merlino che ha rubato una touche nella sua metà campo e ha permesso ai compagni di riportarsi in avanti. Nel prosieguo i sassaresi hanno premuto in prevalenza e i padroni di casa hanno esibito una retroguardia ermetica nei loro 22 metri. Al 19′ il giovane Gregory Sacco, altro classe 1996, ha operato un intercetto nella sua metà campo e ha sprintato verso la meta, prima di passare il pallone al coetaneo Reeves per la trasformazione (35-14). I cussini hanno continuato a difendere benissimo, avanzando il loro baricentro quando ne hanno avuto l’occasione. Allo scadere la capolista è rimasta in 14 per il cartellino giallo comminato a Lupi e prima del fischio conclusivo, su una touche ai 10 metri, Merlino ha messo il suo sigillo sul risultato. Reeves, da posizione decentrata, ha completato la sua bellissima prestazione (42-14). I biancoblù sono così saliti a 16 punti e sono terzi con il VII, alle spalle di Biella (19) e CUS Milano (17).
TABELLINO:
CUS Torino vs Amatori Alghero 42-14 (pt. 5-0)
Marcatori: p.t. 4′ drop Bombonati (3-0); 16′ m. Peana, tr. Anversa (3-7); 20′ cp. Reeves (6-7); 23′ drop Bombonati (9-7); 26′ meta Reeves (14-7); 30′ m. Ursache, tr. Reeves (21-7); 34′ m. Ceglia, tr. Anversa (21-14); 38′ m. Ursache, tr. Reeves (28-14); s.t. 19′ m. Sacco, tr. Reeves (35-14); 43′ m. Merlino, tr. Reeves (42-14).
Cus Torino: Reeves, Sacco, Spaliviero (28′ st Bianco), Ferrari, Lozzi, Bombonati (38′ st Morabito), Mantelli (34′ st Campagna), Ursache, Merlino, Polla (14′ st Perrone), Fatica (14′ st Baggio), Toresi, Modonutto (24′ st Martina), Racca (35′ st Messina), Novello. All.: Lucas D’Angelo
Alghero: Peana, Arru, Delrio, Ceglia, Pesapane, Anversa, Roberto Bombagi, Giacci (29′ st Paddeu), Comin, Fall (11′ st Ferrarese), Lupi, Paco, Chalonec, Daga (7′ st Bonetti), Spirito (35′ st Ilie). A disposizione: Mura, Lorenzo Bombagi, Madeddu. All.: Marco Anversa
Arbitro: Filippo Bertelli (Brescia)
Assistenti: Francesco Orsini e Antonio Luzza (Torino)
Cartellini: giallo 41′ st Lupi (Alghero).
untitled

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: