Noceto passa a Recco

Una Tossini Pro Recco in formazione inedita e giovanissima perde un po’ ingenuamente 13-3 contro Noceto nella 9^ e penultima giornata della prima fase del campionato di serie A.

Come anticipato in settimana, i coach Galli e Villagra, con il passaggio in poule promozione già acquisito, hanno deciso di far fare minutaggio ai giocatori più giovani e di solito meno utilizzati, allo scopo di aumentare la qualità e l’esperienza di una rosa più ampia di atleti in vista della seconda fase. Spiccano la fascia di capitano e la prestazione generosissima dell’estremo classe 1997 Pietro Gaggero.

“Sono ovviamente dispiaciuto per la sconfitta – spiega Diego Galli – soprattutto perchè sarebbero bastati da parte nostra un po’ di cinismo e ordine in più per riuscire magari a vincerla. Sono comunque molto soddisfatto della prova dei ragazzi che sono scesi in campo, alcuni dei quali hanno avuto la responsabilità di sostituire giocatori di primissimo piano e lo hanno fatto con grande determinazione. La mischia è andata bene oltre ogni aspettativa e abbiamo anche giocato per 60 minuti in 14, quindi non avrei potuto chiedere molto di più a chi ha giocato”.

La partita è stata intensa nonostante fosse ininfluente, non bellissima, molto fisica e con diverse imprecisioni, da parte di entrambe le squadre. L’arbitro Palladino l’ha interpretata in modo forse un po’ troppo fiscale, estraendo in tutto 4 cartellini gialli (uno per Villagra e tre per i nocetani) e un rosso diretto (per Metaliaj), più l’espulsione di Galli per proteste sul cartellino rosso.

Noceto ha giocato a viso aperto e ci ha messo un po’ di cinismo in più rispetto ai padroni di casa, nonostante i problemi in mischia chiusa e la giornata storta dalla piazzola (2/6 il totale dei calciatori gialloblu).

Il campionato si ferma ora per la sosta delle Feste e si tornerà in campo domenica 15 gennaio per disputare l’ultima giornata della prima fase, con gli Squali impegnati sul campo dei Medicei. Poi inizierà subito la seconda fase, dove i biancocelesti, in poule promozione, si misureranno contro Accademia e Medicei, qualificate dallo stesso girone 1, L’ Aquila e Capitolina, già matematicamente promosse dal girone 4, e una tra Primavera e Benevento che si giocheranno negli ultimi 80 minuti l’ultimo posto disponibile.

Tanti auguri di buone Feste a tutti!


Tabellino:

Tossini Pro Recco Rugby-Rugby Noceto 3-13 (punti 0-4) (p.t. 0-7)

Marcatori: pt: 3′ meta Greco tr Negrello 0-7. St: 21′ cp Gaggero 3-7, 35′ cp Farias 3-10, 35′ st drop Farias (3-13).

PRO RECCO: Gaggero (c), Correoso (39′ st Gianrossi), Cinquemani, Tagliavini, Neri, Villagra (1′ st Bertagnon), Di Tota, Monfrino, Ciotoli, Rosa, Metaliaj, Nese (24′ st Rivolo), Corbetta (1′ st Di Valentino), Bedocchi (5′ st Noto, 37′ st Bedocchi), Actis (5′ st Avignone)
Non entrato: Cartoni
Allenatori: Galli-Villagra

NOCETO: Malinovskyy, Passera (c) (13′ st Albertini), Gabelli, Greco, Ghiretti, Farias, Negrello, Bongiorni, Mancuso (13′ st Ravanetti), Serafini (34′ st Mosca), Pulli (38′ st Bernini), Boccalini, Almeira (9′ st Coraci), Bersani (22′ st Massaroli), Singh (34′ st Demaldè)
Non entrato: Varani
Allenatore: Guerci

Arbitro: Palladino. Gdl: Smiraldi e Platania.

Cartellini: gialli: 15′ pt Villagra (R), 37′ pt Malinovskyy (N), 38′ pt Mancuso (N), 31′ st Boccalini (N). Rosso: 20′ pt Metaliaj (R).

Calciatori: Gaggero (R) 1/1, Negrello (N) 1/3, Farias (N) 1/3.

Man of the match: Farias (N)

Serie A, girone 1, giornata IX

Pro Recco-Noceto 3-13 (0-4)
Accademia-Medicei 25-20 (4-1)
Prato S.-CUS Genova 12-0 (4-0)

Classifica: Accademia 37, Medicei 33, Recco 28, Noceto 12, CUS Genova 10, Prato S. 9.

tossini-pro-recco-rugby-325491-660x368

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: