novità per il Rugby Lecco Valsassina Junior. La stagione agonistica infatti è iniziata con l’inserimento di un campionato under 23 al quale la società ha deciso di partecipare. “La scelta – spiega il presidente Carlo Redaelli – è stata dettata dal fatto che i giocatori della nuovissima under 23 possono, per regolamento federale, essere schierati indistintamente in Under 23 e in serie B, ma anche che la nostra serie C aveva un elevato numero di tesserati, alcuni dei quali notevolmente cresciuti tecnicamente. Abbiamo quindi dato la possibilità ad alcuni di questi ultimi, che la scorsa stagione hanno contribuito a raggiungere la vittoria del campionato di serie C, di tesserarsi per il Rugby Lecco per poter crescere ulteriormente e vivere questa nuova avventura agonistica”.
Alla ripresa degli allenamenti della serie C, diversi giocatori di esperienza sono stati però indisponibili per impegni di lavoro, personali o per infortunio e quest’anno non potranno giocare in serie C. “Abbiamo pertanto stimato opportuno privilegiare il progetto di crescita tecnico del Rugby Lecco – continua Redaelli -, accordando a tutti i nostri atleti seniores la possibilità di tesserarsi per il Rugby Lecco e ritirando quindi la squadra di serie C dal relativo campionato. Siamo comunque soddisfatti per aver saputo formare, nel corso dei tre anni di attività della nostra serie C, un così elevato numero di rugbysti che quest’anno potranno addirittura provare l’esperienza della serie B nelle file del Rugby Lecco. Questo era l’obiettivo che ci eravamo prefissati tre anni or sono e siamo contentissimi che gli sforzi fatti abbiamo dato frutto”.
Un ringraziamento particolare Redaelli lo esprime al tecnico Vinicio Pellegrino: “Ha avuto il grande merito di aver formato, appunto in così poco tempo, unbuon numero di ottimi giocatori. La nostra attività proseguirà ovviamente per tutto il settore del minirugby, e quindi nelle formazioni Under 6, 8, 10 e 12″. (lecconotizie)

 

 

Tags: , , ,