Pesaro Rugby: il pilone Capoccia è il primo acquisto in vista della serie A

Si chiama Riccardo Capoccia ed è il primo acquisto per la serie A per la Pesaro Rugby. Il mercato giallorosso inizia a muoversi e lo fa partendo dalle fondamenta, da quella prima linea così determinante in questo sport. Direttamente dal Salento passando per Udine arriva quindi Capoccia, un cognome che è tutto un programma per il nuovo pilone destro della Pesaro Rugby, pronto a sostituire almeno per l’intera prima parte del campionato Andrea Pozzi, operatosi in giugno al ginocchio.
Classe ’87, 120 chili per 1.87 di altezza, Riccardo è cresciuto rugbisticamente a Lecce, dove ha portato la sua squadra in serie B. Poi le due avventure in serie A, prima ad Alghero e la scorsa stagione ad Udine. “Mi piacciono le scommesse e questa faceva al caso mio – spiega lo stesso Capoccia – Avrò maggiore spazio, anche se poi come sempre il posto in campo dovrò conquistarmelo in settimana in allenamento. Non conosco i miei futuri compagni, ma so che è una squadra che ci tiene a non recitare il semplice ruolo di comparsa in questo campionato di serie A. Son convinto che potremo fare la nostra figura e crescere assieme. Inoltre venendo a Pesaro mi avvicino alla mia Lecce e quindi all’università, con l’obiettivo laurea che non voglio perdere di vista”.
“Ci è piaciuta la sua voglia di mettersi in gioco e la grande serietà con cui si è posto”, spiega il direttore sportivo Matteo Diotalevi. “Avevamo bisogno di un giocatore in quel ruolo e siamo stati contenti di trovare un ragazzo che non si sente arrivato, ma che ha dimostrato di aver ancora tanta voglia di crescere”. Capoccia è solo il primo degli acquisti, come spiega il presidente Simone Mattioli: “In questi giorni ci auguriamo di poter ufficializzare altri importanti innesti, in grado di portare quell’esperienza che ci manca in questa categoria. Ci stiamo muovendo in questa direzione con la volontà di costruire una squadra che possa dire la sua da subito”.

unnamed-492

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: