Petrarca inespugnabile, Mirano perde la seconda posizione

Una partita decisamente difficile e ricca di tensioni, fondamentale per mantenere il secondo posto in classifica. Obbiettivo vincere e possibilmente col bonus. Ma purtroppo non è andata così, il Petrarca cadetto ha voluto prendersi la rivincita per la sconfitta subita all’andata e ha dimostrato di essere ancora in gioco per un posto ai play-off.
Al primo minuto Dalle Carbonare centra i pali con un calcio piazzato, quasi a voler preannunciare il risultato finale. Il Mirano non si lascia condizionare e dopo pochi minuti, dominando in mischia chiusa, guadagna un piazzato che Bonaldo sapientemente sfrutta per riportate il risultato in parità. Il dominio territoriale è totalmente dei miranesi, i padroni di casa non riesco a superare la metà campo per ben 25 minuti, ma difendono bene e non lasciano spazi al XV di Volpato-Frasson, che in nessun modo riesce a concretizzare. La svolta arriva con il giallo a Compagno, il Petrarca approfitta della superiorità numerica e buca la difesa miranese mettendo a segno la prima meta, trasformata da Dalle Carbonare. Unico altro momento di interesse prima della fine del primo tempo è un calcio piazzato di Bonaldo che permette di accorciare le distanze, 10 a 6.
Avvio di secondo tempo simile al primo, nel giro di pochi minuti il Petrarca mette a segno un calcio piazzato. Mirano non riesce però a reagire nel modo corretto, al 9’minuto arriva un altro calcio piazzato che porta il distacco a +10 per i padroni di casa. Iniziano i primi cambi tra le fila miranesi, ma la situazione non cambia, sembra che i bianconeri non riescano a prendere il ritmo e, anzi, pasticciano con la palla e subito il Petrarca cadetto ne approfitta per prendere il largo, a metà secondo tempo arriva la seconda meta fatta da Casalini e trasformata da Dalle Carbonare. I padroni di casa sono carichi e attaccano con tutte le energie, a nulla valgono gli sforzi miranesi per arrestare la furia petrarchina che capitalizza la terza e la quarta meta nel giro di altri 10 minuti. I padroni di casa, con la partita e il bonus in sicurezza, operano tutti i cambi, ma non smettono di attaccare, al 40’ arriva infine la quinta ed ultima meta che chiude la partita 44 a 6.

Questo il commento rubato a caldo a Compagno: “Bravi, hanno fatto meglio, hanno giocato sfruttando tutte le opportunità. Siamo partiti bene, ma abbiamo fatto delle scelte sbagliate e non siamo stati capaci di cogliere le opportunità che ci si sono presentate. Hanno giocato molto bene, sono stati più bravi e hanno vinto. Dato il risultato direi che non si può dire altro.”

Domenica prossima, 1 maggio, il Mirano giocherà in casa alle ore 15.30 ospitando i Grifoni Rugby Oderzo
Rugby Petrarca: Del Ry, Covi, Bonaiti (V.Cap.), Capraro, Casalini, Dalle Carbonare, Banzato (Cap.), Artuso, Galante, Scalvenzi, Cecchinato, Cerutti, Furia, Gutierrez, Vento.
All. Monfeli Pietro
Rugby Mirano 1957 ASD: Campagnaro St., Maso, Lunanova , Nigro, Berto (13’ st Mion), Bonaldo, Vassallo (17’st Masaro), Negrato (40’ st Masala), Campagnaro Si. (40’ Cimpoiesu), Ardolino, Compagno (20’st Maguolo), Frighetto, Tonellotto (CAP) (34’ Mason), Gianesini (V.Cap), Meggetto (34’ Lerose). A disposizione: Lerose ,Masala, Mason, Maguolo, Cimpoiesu, Mion, Masaro.
All. Volpato Nicola e Frasson Daniele.
Arbitro: Sig. Stefano Bolzonella
Marcatori: PT: 1’ cp Dalle Carbonare (3-0), 9’ cp Bonaldo (3-3), 28’ m Capraro tr Dalle Carbonare (10-3), 30’ cp Bonaldo (10-6) ST: 2’ cp Dalle Carbonare (13-6), 10’ cp Dalle Carbonare (16-6), 22’ m Casalini tr Dalle Carbonare (23-6), 25’ m Furia tr Dalle Carbonare (30-6), 34’ m tecnica tr Mercanzin (37-6), 40’ m Bonaiti tr Nostran (44-6)
Note: gialli: 26’ pt Compagno (M)
Primo Tempo: 10-6. Punti in classifica: 5-0
Serie B – Girone 3 – XX giornata – domenica 24 aprile 2016 ore 15.30:

Rugby Petrarca – Rugby Mirano 1957: 44-6
Grifoni Rugby Oderzo – Bassa Bresciana Leno: 88-7
Villorba Rugby – Rugby Silea:0-11
Rugby Villadose – Rubano Rugby: 14-24
CUS Ferrara Rugby ASD – Amatori Rugby Badia: 3-34
Coenergia Caimani Rugby ASD – CUS Padova ASD: 29-27

Classifica: Badia punti 84, Rubano punti 80, Mirano 76, Petrarca punti 74, Oderzo punti 61, Villorba punti 55, Silea punti 46, Padova punti 38, Caimani punti 37, Villadose punti 19, Bassa Bresciana punti 14, Ferrara punti 8.

Prossimo turno, domenica 1 maggio 2016 ore 15:30
Rugby Mirano 1957 – Grifoni Rugby Oderzo
Bassa Bresciana Leno – Ferrara Rugby ASD
Rugby Silea – Amatori Rugby Badia
CUS Padova ASD – Rugby Petrarca
Rugby Villadose – Villorba Rugby
Rubano Rugby – Coenergia Caimani Rugby ASD

I risultati delle altre squadre:
Femminile Seniores Coppa Italia:
Rugby Mirano 1957 ASD, Verona Rugby Ragazze, Rugby Vicenza ASD, Montebelluna Rugby 197, ASD Villorba Rugby, ASD Rugby Trento, Lagaria Rugby Rovereto, Torelli Sudati
Under 18:
Rugby Mirano 1957 ASD – Tarbes (Francia): 19-10

Under 16:
Rugby Mirano 1957 ASD – Tarbes (Francia): 25-12

Under 16 Squadra 1:
CUS Verona – Rugby Mirano 1957 ASD/1:20-18

Under 16 Squadra 2:
Rugby Mirano 1957 ASD/2 – ASD Monti Rugby Rovigo Junior: 33-0

Under 12, 10, 8, 6:
Torneo del Boccolo

unnamed-254

 
 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: