Rugby Anzio: vittoria casalinga contro il Roma Urbe

Si è risolto nel primo tempo il match che ha visto il Rugby Anzio Club ottenere la seconda vittoria nel girone G del campionato nazionale di serie C1. Il 12 a 0 rifilato alla Roma Urbe è lo specchio di un incontro molto contratto e condito da tantissimi errori da ambo le parti. E dire che le prime battute di gara sembravano lasciar presagire un compito semplice per i ragazzi di Gori, subito in meta dopo 5 minuti con Santarcangelo che si rendeva autore di una bella percussione che tagliava in due la linea dei tre quarti avversaria. Seguivano poi però fasi molto equilibrate, sino alla seconda marcatura di Catalini intorno alla mezzora, che da un’azione di touche aperta al largo era lesto ad evitare i placcaggi degli avversari sino ad andare a schiacciare in mezzo ai pali.
Sul 12 a 0 però l’Anzio subiva il ritorno degli avversari, non riusciva praticamente mai ad andare a giocare nella metà campo avversaria difendendo però in maniera eccellente sino al fischio finale. “All’inizio pensavamo fosse molto facile, invece ci siamo trovati a fronteggiare molti nostri errori di trasmissione del pallone, dovute anche ad un eccesso di confidenza – ha detto il trainer Angelo Gori – potevamo ottenere qualche cosa di più da questa partita, forse anche il punto di bonus, ma va anche bene esser tornati alla vittoria. Adesso ci attende una trasferta molto insidiosa a Segni e lì necessariamente dovremo ritrovare la verve migliore”.
Gli altri risultati della giornata hanno visto la vittoria del Segni, prossimo avversario della RAC, per 26 a 11, e quella della capolista Frascati Union per 8 a 0 in casa del Fiumicino. In virtù di questi quattro punti, l’Anzio ritrova il secondo posto in classifica a 10 punti in coabitazione col Latina, mentre il Segni segue a 7, dietro a quota 6 Fiumicino e Roma Urbe.

Per il settore giovanile, nettissima vittoria sabato dell’Under 14 sul campo dell’Aprilia per 75 a 12. Battuta d’arresto per l’Under 16 che ha perso per 20 a 8 contro l’Appia. Bello il successo anche dell’Under 18, che proprio come la prima squadra ha lasciato a secco gli avversari, regolando la Lazio con un perentorio 29 a 0. Cinque mete per i ragazzi di Pomente, nonostante un inizio sottotono e qualche errore di troppo, poi nella ripresa la riscossa che ha portato i biancazzurri a siglare altre tre marcature.

Per i prossimi appuntamenti, il weekend si apre sabato 5 novembre con la festa di inizio anno “One Shirt One Team” durante la quale saranno scattate le foto ufficiali di tutte le compagini del Rugby Anzio Club, dall’Under 6 agli Old. Si inizia alle 15 al campo di Viale Ardea, e l’invito è esteso a tutti i tifosi e gli appassionati. L’evento precederà la partita dell’Under 14, che alle 18 sul terreno amico incontrerà il Cisterna. Domenica invece concentramento a Latina per l’Under 12 (a partire dalle 10), mentre alle 14,30 la prima squadra andrà in trasferta a Segni.

Lunedì invece, a partire dalle 15,30 e per tutto il pomeriggio, il Rugby Anzio Club vi aspetta presso lo Cheru Barber Shop (via Santa Barbara 79 a Nettuno) per l’inizio di Movember. Ci si potrà far tagliare gratuitamente la barba (tranne ovviamente i baffi, che saranno solamente “sistemati”) ed essere perfetti per il mese dedicato alla sensibilizzazione alla ricerca sulle malattie maschili. In cambio si dovrà devolvere un’offerta libera, e tutto l’incasso sarà devoluto dal Rugby Anzio Club alla fondazione. Ma c’è di più, saranno raccolti fondi anche grazie alla vendita di speciali magliette a tema a tiratura limitata (10 euro) e dalle 18 con l’aperitivo, grazie alla collaborazione con il Bar Fantasy On The Road per i suoi speciali hot-dog (costo 2 euro) e il pub Coaster con la sua birra (costo sempre di 2 euro). Quanto raccolto sarà a sua volta devoluto in beneficenza alla fondazione Movember. 
civita-castellana_rac

 

Tags: , , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: