Rugby Firenze: l’Under 18 Elite impatta a Modena

Campionato Under 18 Elite – 2° Giornata – Fase a gironi

Modena Rugby – Toscana Aeroporti I Medicei R.C.: 30 – 30 (p.t. 15 – 15)
Marcatori: 5′ m Modena nt (5-0), 14′ m Gentili nt (5-5), 18′ m Modena nt (10-5), 20′ m Venturi tr Pellegrino (10-12), 28′ cp Pellegrino (10-15), 35′ m Modena nt (15-15), 7’st m Modena nt (20-15), 12’st m Battaglia nt (20-20), 20’st m Modena tr (27-20), 30’st m Chianucci nt (27-25), 32’st cp Modena (30-27), 34’st m Venturi nt (30-30)
Toscana Aeroporti I Medicei R.C.: Pellegrino, Campolucci (Almansi), Battaglia, D’Aliesio, Gentili, Bartoli (Cap.), Bacci (Gaito), Fissi, Chianucci, Michelagnoli (Casini), Gasparri, Metti L., Ciampi, Venturi, Mariottini, a disp.: Cendali, Loreto, Peduto, Sulli – All.: Sorrentino
I ragazzi di Sorrentino salgono a Modena per la prima trasferta stagionale.
I padroni di casa impongono subito un ritmo serrato all’incontro e dopo pochi minuti innescano il carrettino verdeblu che porta la prima meta emiliana. Inizia così il lungo testa a testa fra le due formazioni, che danno vita ad un confronto incerto ed appassionante anche se non spettacolare, fatto di mille battaglie sui punti di incontro.
Al quarto d’ora, in una delle rare manovre in velocità, Gentili porta in parità i Medicei.
Passano pochi minuti ed è il Modena a sfruttare tutta la larghezza del campo per schiacciare in meta sulla bandierina. Immediata la risposta toscana con la meta di Venturi, più lesto di tutti a conquistare l’ovale e lanciarsi nell’area di meta emiliana.
Al 28′ Pellegrino realizza il calcio piazzato che porta i toscani in vantaggio per 15 a 10, regalando agli ospiti l’illusione di poter finalmente allungare sugli avversari; ma allo scadere del primo tempo è ancora la mischia verdeblu a riportare il confronto in parità.
Seconda parte del match in fotocopia: al 7′ meta del Modena e pronta risposta di Battaglia.
Al 20′ Modena ancora avanti per 27 a 20, ma Chianucci riporta sotto i suoi, 27 a 25.
Nei minuti finali Modena con un calcio piazzato mette altri tre punti sul tabellino ma i Medicei restano sotto break e con la seconda meta di Venturi si portano sul 30 a 30.
Sull’ultima azione c’è la possibilità del sorpasso per i gigliati con un calcio piazzato da notevole distanza, ma stavolta la traiettoria non è fortunata.
Arriva dunque un pareggio che, arricchito dal bonus per le quattro mete realizzate, porta tre punti per la classifica. Domenica prossima i Medicei sono attesi da una nuova trasferta, stavolta in terra di Romagna.
Elleffe
Campionato Under 18 Regionale – 2° Giornata – Girone 2 Tosco-Umbro

R.C. – Volpi Toscane Ftgi: 71 – 5 (p.t. 31-0)

Toscana Aeroporti I Medicei R.C.: Scalise, Parenti T., Calamandrei (Cap.), Vanoli, Botti, Elegi, Nardoni, Raimo, Barlucchi P., Duccini, Barlucchi M., Pezzati, Selami, Bizzarri, Casaretti, Bucciantini, Cerofolini, Archetti, Minucci, Ristori, Parenti L., Metti T. – All:. Falleri
Bella vittoria nella seconda giornata del campionato Regionale per l’Under 18 scesa in campo di fronte al pubblico di casa contro la formazione delle Volpi Toscane.
La squadra gigliata schiera una combinazione di giocatori più esperti insieme a molti nuovi ragazzi saliti dalla categoria Under 16 che però non mancano di grinta e determinazione.
Per i primi 15 minuti la gara è equilibrata e giocata a pieno ritmo da entrambe le squadre, poi i Medicei prendono il largo approfittando dei varchi creati nella difesa avversaria e volano ripetutamente in meta. Il primo tempo, impreziosito da alcune belle azioni personali di Elegi, Pezzati, Raimo e Parenti, si chiude con un ampio vantaggio per la squadra di casa.
Nel secondo tempo la musica non cambia: i gigliati proseguono con le azioni d’attacco e le Volpi Toscane lottano sempre a denti stretti onorando il confronto con grande impegno, anche quando alcuni infortuni mettono a dura prova l’organico degli ospiti.
Per i Medicei scendono in campo i ragazzi più giovani, alcuni all’esordio in Under 18, che a testa alta entrano subito in gioco e fanno sentire il loro peso e la loro velocità anche con delle belle mete, come quella di Ristori sulla fascia e di Tommaso Metti in azione personale.
La partita ormai volge al termine e le Volpi Toscane tirano fuori tutta la grinta e affidandosi ai loro giocatori più esperti costringono in difesa i padroni di casa. Giunge così una bella meta d’orgoglio che premia l’impegno della squadra ospite, che pur in difficoltà di organico è scesa in campo ed ha lottato fino in fondo con grande dignità ed accettando il pesante passivo a testa alta, meritando il saluto finale con un bel corridoio degno delle più belle partite di rugby

untitled

 

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: