Rugby Mogliano: i risultati delle giovanili

Under 16
Mogliano Vs Benetton è un derby sempre molto sentito e vivace. Mogliano sembra ben disposto a farsi valere in un primo tempo dove si assiste solo ad un calcio di punizione trasformato e la bravissima difesa biancoblu che mantiene il risultato. Nell’intervallo gli allenatori chiedono ai leoni di osare di più e nel secondo tempo è tutta un’altra storia. Precisi, determinati e con lo spirito richiesto dai Coach, i biancoblu macinano gioco e vanno subito in meta con Drago, al rientro dopo un infortunio. Gli ospiti non ci stanno e su un nostro errore difensivo segnano una meta.  Poi però i leoni riescono a segnare altre tre mete pesanti e annullano qualsiasi attacco dei trevigiani, guadagnando anche un importante punto di bonus. Ottima partita che ha fatto divertire il folto pubblico presente.

Mogliano-Benetton31/8 (3/0)

Mete: 3 Drago, 1 Osagie

Trasf. 5/5 Garbisi A.

Prossimo incontro domenica 29 sempre al “Quaggia” contro il Bassano.
Under 14
Per una volta gli onori della cronaca spettano all’impresa (e non si può dire altrimenti) della tremenda “banda bassotti “del 2004, che sul campo di casa hanno sconfitto i pur sempre quotati avversari Petrarchini. Prima avanti nel punteggio, poi pesantemente sotto (10-21) e in 12 contro 13 per un “rosso”, hanno sfoderato una bella prova di tecnica e carattere che ?i ha visti vincere una emozionante e tiratissima partita. I “piccoli ” hanno dato l’esempio ai “grandi” di come, senza grosse individualità, ma giocando insieme si possano raggiungere traguardi insperati.
I discorsi cambiano quando invece parliamo dell’altra partita che vedeva protagonisti i nati nel 2003 e dai quali sarebbe logico aspettarsi sempre qualcosina in più. È pur vero che in una partita nella quale dopo 20 minuti si sono segnate ben 6 mete, sia difficile mantenere alta la concentrazione. Questo ha aperto la strada ad una serie di errori, dovuti a personalismi ed indisciplina, che hanno tenuto basso il livello e il punteggio. Le potenzialità ci sono, ma il lavoro per farle emergere del tutto è ancora lungo.
Sabato prossimo andremo a testare i nostri progressi nuovamente in casa contro il Villorba.
Mogliano1-Petrarca1: risultato 55-7, mete 9-1, trasf. 5-1
Marcatori: Cazzaro(3), Carriero(2), Lorenzetto(2), Soldà, Sante
Trasformazioni: Sante(5)
Mogliano2-Petrarca2: risultato 27-21, mete 5-3, trasf. 1-3
Marcatori: DallaVenezia(3), Cristofalo, Segato
Trasformazioni: DallaVenezia(1)

Under 12
Il terzo raggruppamento della stagione ci vede ospiti del Villorba dove, poco più di un mese fa ad inizio allenamento, avevamo disputato il Torneo “Six di Marca”. Sei le squadre pronte a darsi battaglia nel campo di gioco: due dei padroni di casa, due del Casale e due del Mogliano, che scende in campo sempre con formazioni miste per età ed esperienza. Al fischio d’inizio i nostri leoni partono molto concentrati ed entrambe le formazioni giocano bene le prime partite, mostrando sul campo di aver iniziato ad assimilare il lavoro svolto in allenamento nei giorni precedenti. Sulla fase finale una parte degli atleti ha perso un po’ la concentrazione e la lucidità di gioco, ma bisogna anche riconoscere che le partite di oggi ci vedevano contrapposti a rivali di qualità. Allenatori ed accompagnatori soddisfatti della prestazione di tutti i ragazzi ed anche del comportamento dentro e fuori dal campo. Sempre caloroso e corretto il tifo dei genitori che dalle tribune non hanno mancato di sostenere tutti noi, atleti e staff.

Under 10
Squadre miste come nelle altre occasioni nel raggruppamento di Villorba. I ragazzi a momenti sembravano un po’ scarichi ma alla fine gli sguardi erano sereni, divertiti, il gioco non è stato falloso e nessuno si è fatto male. Il gruppo sembra molto unito e questa è un’ottima cosa. Anche la giornata di oggi ha dato ulteriori spunti per capire dove indirizzare il lavoro da fare in settimana. I tifosi presenti come al solito si sono divertiti peccato solo non aver potuto fare qualche partita in più.
Under 8
Le due formazioni in campo oggi erano miste per consentire a tutti gli atleti di giocare con compagni diversi. L’immediata sintonia che ne è subito scaturita ha portato le due squadre a divertirsi e la qualità della competizione è stata davvero di alto livello. Li abbiamo fatti correre, saltare e rotolare sull’erba mettendoli alla prova fisicamente, ma i nostri leoncini non hanno ceduto facilmente alle incursioni delle squadre del Villorba, che ci ha ospitato, e degli amici del Casale. Segnaliamo la perdita di un dente da latte già dondolante durante l’allenamento, il “tragico” evento non ha intaccato l’orgoglio del piccolo atleta, subito tornato in campo ad aiutare i propri compagni. I nostri ragazzi sono sempre di esempio, la facilità e la naturalezza con la quale costruiscono le relazioni fuori e dentro il campo ci fa ricordare che la condivisione è un bene prezioso ad ogni età. Grazie.
Under 6
Al Primo Festival Under 6 di questa stagione rugbistica  eravamo in molti, addirittura 20 atleti. Questo ci ha permesso di presentare 3 squadre, una grande soddisfazione per la nostra Società. La giornata si presenta bene, a partire dal tempo che ha retto per tutta la mattina lasciando giocare senza pioggia. Dal punto di vista delle prestazioni  è stato incredibile vedere i nostri leoncini in campo, con maglie e pantaloncini tanto grandi da contenerli due volte, fare dei placcaggi per fermare l’avversario e riconquistare palle per fare meta. Tutto ciò rende gli allenatori/accompagnatori e presumo anche i genitori, molto orgogliosi dei nostri piccoli atleti.

untitled

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: