Rugby Perugia: arriva anche Stefano De Leo, la Barton è pronta

A Perugia arriva anche Stefano De Leo, proveniente dal Valpolicella, studente di Agraria. E’ un giocatore della Nazionale Italiana Rugby a 7, un trequarti centro/ala, molto dotato fisicamente.
Sarà a disposizione dell’allenatore sin da domenica prossima per la prima giornata del campionato di rugby maschile di serie B, che si giocherà sul campo casalingo di Pian di Massiano contro il Vasari Arezzo (ore 15,30).
“Mi dicono sia un ottimo giocatore, – commenta il presidente della Barton Cus Perugia, Alessio Fioroni – una conoscenza del nostro Lorenzo Crotti, con cui ha giocato in Nazionale Seven. Da noi vogliamo ragazzi così, che si spostano a Perugia per studio e per il rugby. Diamo loro il modo di studiare gratuitamente nella nostra università, senza gravare sulle famiglie di origine. Una filosofia giusta, mirata a ragazzi che hanno il rugby come strumento e non come fine ultimo. Termini gli studi, giochi a rugby e vivi in una bella città. Direi che non è male”.
“E’ un ragazzo che arriva a Perugia per studiare agraria, afferma anche coach Alessandro Speziali. “Nei test effettuati lo agosto è risultato idoneo. Ha giocato titolare in serie A con il Valpolicella e quindi ci aspettiamo da lui delle buone prestazioni di livello”.
L’arrivo di De Leo va ad aggiungersi a quelli del tallonatore Francesco Tribastone, proveniente da Settimo Torinese, della seconda linea Lorenzo Mazzanti, dal Città di Castello Rugby, della terza linea/flanker Thomas Scaloni, proveniente dal Messina e di proprietà del Pesaro, e di due giocatori del Terni Rugby, la seconda linea Pietro Paciosi e la prima Marco Novelli, che ricopre anche il ruolo di tallonatore.

unnamed-47

 

Tags: , ,

 

Autore

Altri post di

 

Commenta su Facebook


 

Commenta sul blog

obbligatorio

obbligatorio

optional


 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: